cerca

Sparatoria in un college nell'Oregon, prima di colpire l'attentatore chiedeva: "Di che religione sei?"

L'assalitore è morto dopo aver ucciso 10 persone e averne ferite altre sette

1 Ottobre 2015 alle 20:49

Sparatoria in un college nell'Oregon, prima di colpire l'attentatore chiedeva: "Di che religione sei?"

La polizia interviene dopo la sparatoria al College dell'Oregon (foto LaPresse)

Un uomo ha ucciso 10 persone e ne ha ferite sette una sparatoria all'Umpqua University College dello stato dell'Oregon, negli Stati Uniti. L'aggressore è morto ma non è chiaro ancora se sia stata la polizia  ucciderlo o se sia suicidato. Il college si trova a Roseburg, una cittadina di circa 22 mila persone, 180 miglia a sud di Portland.

 

Secondo le testimonianze di alcuni studenti sentiti dalla Cnn, l'assalitore ha ordinato ai ragazzi di alzarsi in piedi e ha chiesto chi di loro fosse di religione cristiana. "Ho aspettato questo momento per anni", ha detto l'uomo a un professore mentre ricaricava la pistola e prima di ucciderlo a sangue freddo. Prima di uccidere dei ragazzi, sempre secondo le testimonianze raccolte dall'emittente americana, l'uomo avrebbe detto loro: "Buon per te che sei cristiano, vedrete Dio in appena un secondo".

 



 

[**Video_box_2**]La polizia ha rifiutato ufficialmente di diffondere l'identità dell'attentatore, ma circola il nome di Chris Harper Mercer, un ragazzo di 26 anni, anche lui studente del college. Descritto come un ragazzo particolarmente sensibile da alcuni suoi compagni, il padre di Chris, Ian, è stato già interrogato dalla polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi