Un'esplosione uccide decine di persone in un tempio induista di Bangkok

L'attentato al sito di Erawan non è stato ancora rivendicato. Colpiti anche i centri commerciali vicini

17 Agosto 2015 alle 16:37

Un'esplosione uccide decine di persone in un tempio induista di Bangkok

Il tempio di Erawan bersaglio dell'esplosione di lunedì si trova in un'area circondata da centri commerciali

L'esplosione di una bomba nella serata di lunedì ha ucciso almeno 12 persone a Bangkok, in Thailandia. Secondo i media locali, le vittime sono 27 e tra queste ci sono almeno quattro stranieri mentre i feriti sono un'ottantina. L'esplosione, per la quale non risultano al momento rivendicazioni, ha colpito il tempio induista di Erawan, visitato ogni anno anche da migliaia di buddisti e famosa attrazione turistica del paese. Secondo le autorità si è trattato di un ordigno al tritolo probabilmente piazzato su una motocicletta. Nell'area in cui è esplosa la bomba si trovano molti negozi e centri commerciali, anch'essi colpiti dall'esplosione.

 

Secondo i media tailandesi, un'altra bomba è stata disinnescata nei pressi della prima deflagrazione e una terza è stata già individuata. Il ministro della Difesa tailandese, Prawit Wongsuwan, ha dichiarato che "i responsabili hanno preso di mira gli stranieri per distruggere l'economia e il turismo, perché l'incidente si è verificato nel cuore del distretto turistico".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi