Mentre l'Europa langue indecisa lo Stato islamico si gode il Ferragosto libico

Ricordate la missione Eunavfor Med contro gli scafisti? Langue  in mare, in attesa di Bruxelles. E intanto l'Is ha scatenato una rivolta a Sirte. Che succede se fallisce la rivolta locale a Sirte, capitale “fiorente” dello Stato islamico in Libia?

13 Agosto 2015 alle 06:15

Mentre l'Europa langue indecisa lo Stato islamico si gode il Ferragosto libico

Combattenti dello Stato islamico nell'ultimo video dalla libia, "Messaggi da Sirte"

Che succede se fallisce la rivolta locale a Sirte, capitale “fiorente” dello Stato islamico in Libia?

di Daniele Raineri

 

Lo Stato islamico ha scatenato una rivolta a Sirte, una città al centro della costa libica che ha cominciato a controllare a partire da gennaio e governa ufficialmente da giugno. Da ieri alcuni giovani salafiti di Sirte combattono nella speranza di ripetere quello che è successo a Derna, un’altra città più a est che è stata sotto il controllo dell'Is.


Continua a leggere

 


 

Ricordate la missione Eunavfor Med contro gli scafisti? Langue  in mare, in attesa di Bruxelles

di Giandrea Gaiani

 

Il profilo mediatico della missione, varata il 22 giugno e operativa da fine luglio, è stato minimo. I motivi sono evidenti. A quasi due mesi dall’avvio l’operazione guidata è ancora nella fase di amalgama delle forze e di raccolta d’informazioni.

Continua a leggere

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi