cerca

Istat conferma la recessione, servono riforme

Nel decreto agosto c'è poco. Abolire quota 100 e reddito di cittadinanza: ora 

30 Luglio 2020 alle 18:10

Istat conferma la recessione, servono riforme

foto LaPresse

Da febbraio a giugno il coronavirus è costato all’Italia 600 mila occupati, 100 mila più che a fine maggio. Il tasso di disoccupazione comunicato oggi dall’Istat sale all’8,8 per cento, sei decimali in più. Ma i dati ancora non si avvicinano alla realtà della situazione. Come nota la Bce, senza cassa integrazione (Cig) in larga misura sussidiata dallo stato avremmo il 25 per cento di disoccupati. E' vero che c'è il divieto di licenziamento, che verrà esteso. Ma dopo che...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi