cerca

La custode dell’Ilva

Si occupa di siderurgia, è esperta di plafoniere (decarbonizzate) e si oppone al Tap. Il futuro dell’Afo2 è nelle mani di Barbara Valenzano, la superdirigente di Emiliano

4 Dicembre 2019 alle 10:24

La custode dell’Ilva

Barbara Valenzano (screenshot da Youtube)

Sarà Barbara Valenzano a decidere sulla vita dell’Afo2. Il famoso altoforno Ilva di cui il tribunale di Taranto ha chiesto lo spegnimento entro il 13 dicembre, e che la procura di Milano impone di tenere acceso pena reato di sabotaggio all’economia della nazione. E’ a lei, infatti, che il giudice monocratico del tribunale di Taranto, Francesco Maccagnano, ha affidato il compito di effettuare entro il 5 dicembre la perizia di valutazione dell’analisi del rischio presentata dai commissari Ilva in As:...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • ales1950

    04 Dicembre 2019 - 16:11

    certo han ragione quelli che sostengono che il famoso ascensore sociale è sparito. Se u a così è arrivata in cima occorre dire che se non sparito sicuramente s'è seriamente guastato

    Report

    Rispondi

Servizi