cerca

Far fuggire Mittal è un disastro ambientale

Le bonifiche sono costose e senza investitori veri per Taranto sarà un guaio

9 Novembre 2019 alle 06:00

Far fuggire Mittal è un disastro ambientale

Foto LaPresse

Mentre il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si confrontava con gli operai in sciopero che lo contestavano a Taranto davanti all’acciaieria Ilva, lo stabilimento andava gradualmente in sonno. Le forniture navali di minerali e carbone per alimentare gli altiforni si sono fermate nel porto di Taranto a conferma che ArcelorMittal è determinata a ridurre al minimo l’attività produttiva nella prospettiva di abbandonare l’investimento nel giro di un mese, come comunicato al governo dai vertici aziendali mercoledì. Il Parlamento in ottobre...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lucafum

    10 Novembre 2019 - 21:09

    Ma, se non ricordo male, uno degli autocelebrati argomenti grillini non era proprio quello di aver risolto, in soli tre mesi, la pluridecennale questione Ilva? Speriamo non si impunti a risolvere anche la millenaria questione mediorientale...

    Report

    Rispondi

Servizi