cerca

ArcelorMittal fa assaggiare al M5s le conseguenze della decrescita

Il primo gruppo siderurgico europeo vuole lasciare l'Ilva e iniziare a spegnerla dopo un anno di follie del M5s. La decrescita si avvera

4 Novembre 2019 alle 21:26

ArcelorMittal fa assaggiare al M5s le conseguenze della decrescita

Foto LaPresse

Roma. Se la “desertificazione” fosse una strategia di politica industriale, il Movimento 5 stelle meriterebbe una candidatura per il prossimo premio Nobel per l’Economia. ArcelorMittal, primo gruppo siderurgico europeo, ha comunicato ieri l’intenzione di recedere dal contratto per la gestione del gruppo Ilva e dello stabilimento di Taranto, programmando così lo spegnimento degli impianti, a poco più di un anno dal suo arrivo quando aveva vinto una gara internazionale. Il M5s, prima con la complicità della Lega e successivamente con...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Alberto Brambilla

Alberto Brambilla

Nato a Milano il 27 settembre 1985, ha iniziato a scrivere vent'anni dopo durante gli studi di Scienze politiche. Smettere è impensabile. Una parentesi di libri, arte e politica locale con i primi post online. Poi, la passione per l'economia e gli intrecci - non sempre scontati - con la società, al limite della "freak economy". Prima di diventare praticante al Foglio nell'autunno 2012, dopo una collaborazione durata due anni, ha lavorato con Class Cnbc, Il Riformista, l'Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI) e il settimanale d'inchiesta L'Espresso. Ha vinto il premio giornalistico State Street Institutional Press Awards 2013 come giornalista dell'anno nella categoria "giovani talenti" con un'inchiesta sul Monte dei Paschi di Siena.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • AlessandroT

    05 Novembre 2019 - 04:04

    Chi si presenterà? Si presenterà la Lega di Salvini. E vincerà pure, gratis, anche se si tratterà di una gara diversa, quella elettorale. Auguri a tutti, e complimenti al PD per l'ennesimo suicidio ben riuscito. Del resto, sono bene allenati.

    Report

    Rispondi

Servizi