cerca

“Spianare il Turchino”. L’approccio di Tinti contro l’evasione fiscale

Un ex magistrato offre, in stile Portobello, il rimedio definitivo che si chiama “contrasto di interessi”. Ma come ogni soluzione semplice è sbagliata 

Luciano Capone

Email:

capone@ilfoglio.it

23 Ottobre 2019 alle 08:42

“Spianare il Turchino”. L’approccio di Tinti contro l’evasione fiscale

Bruno Tinti a Omnibus

Roma. Da noi non c’è questione che non possa essere risolta facilmente, da sempre siamo il paese dove le soluzioni semplici ai problemi complessi trovano terreno fertile. Solo che decenni fa questo approccio era una prerogativa dell’intrattenimento, oggi invece dell’approfondimento politico. Allora il problema era la nebbia in Val Padana, ora l’evasione fiscale.  

Evasione: perché per ottenere di più bisogna minacciare di meno

Chi ha scritto al direttore Claudio Cerasa

  Verso la fine degli anni 70 Enzo Tortora conduceva “Portobello”, un popolarissimo programma televisivo dove persone comuni presentavano le loro invenzioni. Un...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Luciano Capone

Luciano Capone

Sono cresciuto in Irpinia, a Savignano. Sono al Foglio da 12-13 anni, anche se il Foglio non l’ha mai saputo, da quando è diventato la mia piacevole lettura quotidiana. Dal 2014 sono sul Foglio e stavolta lo sa anche il Foglio. Liberista sfrenato, a volte persino selvaggio.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi