cerca

Prosciolti dirigenti del Mef per il caso dei derivati. Qualcuno deve chiedere scusa?

La prima sezione centrale d’appello della Corte dei Conti ha confermato la sentenza di primo grado: il processo non doveva neppure iniziare

12 Marzo 2019 alle 10:20

Prosciolti dirigenti del Mef per il caso dei derivati. Qualcuno deve chiedere scusa?

Foto Imagoeconomica

Roma. Alla fine, dopo anni, si è chiusa con un nulla di fatto – ovvero con un’assoluzione – il processo sui “derivati del Tesoro” contro alcuni dirigenti del Mef. La procura della Corte dei conti accusava la banca americana Morgan Stanley e quattro ex funzionari del Tesoro di danno erariale per la chiusura anticipata di contratti derivati. Alla ex direttrice del dipartimento del debito pubblico del Mef Maria Cannata veniva chiesto circa 1 miliardo di euro, agli ex ministri dell’Economia...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Luciano Capone

Luciano Capone

Sono cresciuto in Irpinia, a Savignano. Sono al Foglio da 12-13 anni, anche se il Foglio non l’ha mai saputo, da quando è diventato la mia piacevole lettura quotidiana. Dal 2014 sono sul Foglio e stavolta lo sa anche il Foglio. Liberista sfrenato, a volte persino selvaggio.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi