cerca

Sì, la stretta della Fed può continuare

Il “tapering” di Yellen e di Draghi alla prova regina dell’inflazione

13 Dicembre 2016 alle 18:39

fed janet yellen

Janet Yellen (foto LaPresse)

Oggi la Federal reserve, la Banca centrale americana riunita da ieri, deciderà sull’aumento dei tassi d’interesse, e la presidente (filo-democratica) Janet Yellen, dopo l’elezione di Donald Trump, dovrebbe avere meno remore a rialzarli dagli 0,25 punti attuali a 0,5, annunciando un’ulteriore risalita nel 2017. Politica a parte, i presupposti ci sono tutti. L’economia americana cresce oltre le attese: a novembre i redditi personali sono aumentati dello 0,6 per cento, a ottobre l’inflazione annua dell’1,4. Soprattutto il pil del terzo trimestre...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi