cerca

De Niro, le parole, le buche

31 Maggio 2019 alle 23:11

C hi non lo ama, Bob De Niro? Almeno il Cacciatore di tanto tempo fa (in Novecento già meno: quel gran putiniano, e per proprietà transitiva trumpiano, di Depardieu lo sovrastava d’istinto). Poi è andato a letto presto, per molti anni, è diventato uguale alla geniale caricatura che ne fece a Zelig Raul Cremona: l’uomo con una sola smorfia, “Stai dicendo a me? Ma vaffanculo!”. Però adesso s’è svegliato, ha ritrovato la passione civile. Ha preso carta e penna e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

1

01/06/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi