cerca

Gli azzurri nella bufera, il caos in Zimbabwe e come cambiare il Dna. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

15 Novembre 2017 alle 19:53

Gli azzurri nella bufera, il caos in Zimbabwe e come cambiare il Dna. Di cosa parlare stasera a cena

Foto Caroline Davis2010 via Flickr

Frase del giorno 

“Lo score mio è uno dei migliori degli ultimi 40 anni. Ho perso due partite in due anni…”

Gian Piero Ventura

 


  

Stato dell’Unione

 

L’enigma regionale della Spagna. Se i leader catalani immaginano di trovare consensi tra le altre regioni spagnole per una maggiore autonomia, si sbagliano di grosso…

 

Il segretario inglese alla Brexit, David Davis, promette di varare un regime speciale per la city di Londra. L’obiettivo è assicurare la libera circolazione a banchieri e business community.

 

Molto semplicemente, il presidente francese Macron vorrebbe che la commissaria Ue Vestager prendesse il posto di Juncker alla guida della Commissione!

 

L’Europa è più vicina a un esercito comune. 23 paesi hanno firmato un accordo per aumentare le spese militari e integrare molto di più i loro eserciti: secondo gli esperti è un cambiamento storico (via Il Post).

  

Altri mondi

 

Nel continente nero. Ora in Zimbabwe comanda l’esercito. I soldati hanno "preso in custodia" (nel senso che sono confinati in casa) il dittatore Robert Mugabe e sua moglie, hanno occupato la televisione di stato e avviato ronde nella capitale: dicono che è una "misura correttiva" e non un colpo di stato.

America oggi. Trump è una "tigre di carta" che non può più arginare la Cina in Asia. Il viaggio asiatico del presidente ha consacrato Pechino e ha mostrato che le strategie di contrasto sono più deboli. Su sponda opposta, invece, è difficile immaginare un vero rinnovamento e una vera alternativa a Trump finchè i democratici Usa saranno guidati da capi e capetti piuttosto stagionati… 

Sabbie arabe. Intanto a Beirut regnano la paura, l’umiliazione e la rabbia (le dimissioni del premier libanese Hariri hanno ribadito chi comanda nella regione).

Fai girare l’economia. Il futuro non è soltanto software e algoritmi; l’hardware, l’industria, vuole la sua parte, e la Cina ne approfitta; il momento “Kodak” che rischiano di passare le banche di mezzo mondo, incalzate dalla concorrenza della rivoluzione FinTech; e le commesse multimiliardarie che si sono assicurate i giganti dei cieli Airbus e Boeing.

Incredibile amisci! In Usa alcuni scienziati provano a cambiare il Dna di un paziente. L’esperimento su un uomo di 44 anni affetto da una malattia rara. “Cureremo le malattie metaboliche…”

Vivo azzurro. Vertice federale Figc: Ventura esonerato. Tavecchio resta presidente, Tommasi lascia la riunione anzitempo: “Non pensiamo che non si possa non ripartire dalle elezioni…”

  

Personaggi

 

"Il Mandela andato a male”: così si può definire il (deposto?) presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe.

 

Joan Didion e l’arte della nonfiction. Netflix celebra la scrittrice che con i suoi saggi ha indagato lo spirito del tempo. Una capacità di racconto e analisi oggi posseduta solo dai documentari.

 


  

Mappa del giorno

 

I principali “topics” nel mondo dell’energia contenuti nel rapporto 2017 del World Energy Outlook

 

  


 

Argomenti di dibattito

 

Falsi miti? La convinzione che i musulmani facciano “troppi figli” è fortissima e radicata soprattutto all’estero, dove ci sono nutrite minoranze islamiche. Come mai è così dura a morire?

Che tempo che fa. La cattura dell’anidride carbonica, grazie alle nuove tecnologie, può salvare il mondo? Perché avanti di questo passo i livelli di CO2 nell’atmosfera rischiano di condurci alla catastrofe.

Per grandi & piccini. I bambini di oggi sono i più fortunati: hanno i cartoni animati più belli della storia. Ma non solo. Una nuova generazione di autori ha liberato l’animazione, che ora è una cosa anche per adulti.

Calcio anno zero. È vero che nel campionato italiano ci sono troppi stranieri? E che la Nazionale va male per questo motivo? I dati dicono di no, se addirittura non suggeriscono l’opposto.

 


  

Ossessioni

 

Esperimenti. “Ho fatto decidere tutto ai miei follower di Instagram e sono finita in Rai.” Le regole erano molto semplici: fin dal risveglio, ogni azione dall’abbigliamento agli impegni sarebbe stata oggetto di un sondaggio…

Hacker e disinformazia. Dunque WikiLeaks consigliava il clan Trump. Quando le “forze antisistema” fanno Sistema. Così gli strateghi della destabilizzazione giocano tutti dalla stessa parte.

La terra trema. Il fotoreportage del Nyt nelle provincie di confine tra Iran e Iraq, colpite l’altro giorno dal violento sisma.

  

Mettetevi comodi

 

Finchè c’è vita. Marib nello Yemen è stata a lungo considerata una roccaforte di Al-Qaeda. Ma mentre il resto del paese, devastato dalla guerra, è sprofondato nel caos, questa città è diventata piano piano il cuore pulsante del paese, con imprese in espansione e un’università popolare. Un luogo vivo, in bilico tra orrore e speranza.

Le origini dell’Intelligenza Artificiale. Negli anni Cinquanta nasceva Mark I Perceptron: la prima macchina in grado di simulare il funzionamento dei neuroni.

Viale del tramonto. Gli ultimi giorni di corrida a Tijuana, Messico, nel bel racconto di Roads&Kingdoms.

Pazza idea. Un Mondiale alternativo per le nazionali non qualificate a Russia 2018, a partire dagli stessi Usa, Italia, Olanda, Cile, Camerun. Se c’è un pubblico disposto a vedere le partite (di cui si possono quindi vendere i diritti), perché no?

 


  

Accadde oggi

 

Nel 1869 oggi l’armatore genovese Raffaele Rubattino, d’intesa con il governo italiano, acquistava la baia di Assab nel Corno d’Africa. Sarà il primo possedimento coloniale italiano

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi