Il caso Manafort, la fuga di Puigdemont e Sergej Bubka. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

30 Ottobre 2017 alle 18:17

Il caso Manafort, la fuga di Puigdemont e Sergej Bubka. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

 

“Venti università cinesi aprono corsi di studio e ricerca in Pensiero di Xi Jinping, come ai tempi di Mao…”

Gianni Riotta

 


  

Stato dell’Unione

 

Catalogna, Puigdemont scappa in Belgio con i suoi ministri. Potrebbe chiedere asilo politico. Il presidente catalano era stato denunciato oggi dalla procura spagnola.

 

I miti che alimentano l’epopea indipendentista (e le relative tensioni Barcellona-Madrid) e sette domande sulla crisi catalana, messe in fila da Politico (mentre il governo centrale prende il potere nella Generalitat).

 

Tutti i nodi sul tavolo europeo di Bruxelles (e sono tanti), indipendentemente dalla patata bollente costituita dalla Brexit.

  

Altri mondi

 

America oggi. Due grosse notizie su Trump e la Russia. L’ex capo del suo comitato elettorale (Paul Manafort) è stato incriminato e si è consegnato alle autorità; un suo ex consigliere (Richard Gates) si è dichiarato colpevole e ha raccontato cose significative sulla Russia; come si lavora nelle fabbriche dei troll di Putin; e il senso del viaggio in Asia del presidente Usa (e cosa si aspettano gli alleati Usa nell’area, preoccupati per lo zig zag strategico di Washington e l’espansionismo cinese).  

Sabbie arabe. I rivoluzionari curdi hanno aiutato gli Stati Uniti ad espellere lo Stato islamico dalla sua capitale, Raqqa. Li abbandoneremo presto?, si chiede il New Yorker. E poi l’Arabia Saudita che (dopo la liberalizzazione della guida) permetterà alle donne di partecipare agli eventi sportivi, preparando sezioni speciali in tre stadi selezionati (si comincia l’anno prossimo).

Jihad quotidiana. La verità è che il gruppo jihadista Al-Shabaab sta aumentando gli attentati, non la propria forza in Somalia.

Nuova guerra fredda. Costretta dalle sanzioni a trovare nuovi sbocchi ai propri investimenti (occhio alle mosse del colosso Rosneft), Mosca ci sta provando in luoghi di interesse strategico degli Usa (dal Venezuela al Medio Oriente).

  

Fai girare l’economia

 

Novartis ha deciso di acquistare Advanced Accelerator Applications per 3,9 miliardi di dollari. La necessità è di aumentare il proprio portafoglio oncologico (da quando i farmaci generici stanno facendo concorrenza al farmaco per il cancro al sangue Gleevec).

 

Il Netflix degli aerei arriva in Europa. Surf Air costa molto, ma pagando un fisso mensile permette di viaggiare tutte le volte che volete, arrivando in aeroporto 15 minuti prima (via Il Post).

 

Grazie ai nuovi ordini relativi all’IPhone 8, Apple è tornata a crescere anche sul mercato cinese!

 

A proposito. Il colosso Nikon chiuderà una fabbrica di produzione di fotocamere digitali in Cina a causa della concorrenza degli smartphone…

 

Gli Stati Uniti, si sa, hanno abbandonato i negoziati in vista dell’accordo commerciale di partenariato Trans-Pacific Partnership (TPP), ma gli altri 11 paesi si riuniscono nelle prossime ore in Giappone e sperano di raggiungere un ampio accordo in occasione del forum sulla cooperazione economica Asia-Pacifico che si terrà il mese prossimo in Vietnam.

   

Personaggi

 

Bank of Cuccia. Nel ’97 il patron di Mediobanca ha proposto di nazionalizzare la Banca d’Italia. Non aveva tutti i torti. Ecco per quali motivi…

 

La bellissima intervista di Dave Eggers a Chimamanda Ngozi Adichie, la scrittrice e intellettuale che sta ridefinendo i concetti di razza e femminismo al tempo del digitale.  

 

Metodo Zar. Cosa ha rappresentato Sergej Bubka per il salto con l’asta e viceversa.

 


  

Mappa del giorno

 

Le trimestrali dei colossi tech a confronto (impressionante Amazon)…

 


  

Argomenti di dibattito

 

Governo del popolo. La democrazia si salverà dal populismo. E’ resiliente, come avvenne già durante la Guerra fredda, scrive il National Interest.

Palazzo d’Inverno. In Russia la rivoluzione del 1917 non si porta più. Ma Stalin sì. Il perché lo racconta Anna Zafesova.

Alla salute. Perché l’intelligenza artificiale ha qualcosa da insegnare ai medici (e viceversa)

Altro che Var. “È stato proprio giocare contro di lui alla PlayStation. Ha preso la stessa rincorsa, è stato davvero strano…”: questo portiere ha parato un rigore (bravo!) perché il videogioco FIFA e la realtà si stanno influenzando a vicenda e fondendo e nulla importa (via Pietro Minto).

  

Ossessioni

 

La nuova peste. In un solo anno, l’abuso di antidolorifici da oppioidi ha ucciso 65 mila persone, la più grande emergenza sanitaria della storia recente Usa.

Dove passano le news. Il Nyt ha deciso di portare il proprio sito nel dark web per essere accessibile anche nei paesi dove vige la censura!

Scivoloni. Mai rovinare le scuse con un coming out. Il caso Kevin Spacey. Le parole dell’attore sono state interpretate da qualcuno come un espediente per sviare le accuse di pedofilia, da qualcun altro come la necessità di un gay di dover chiarire al mondo cosa gli piace fare in privato.

  

Mettetevi comodi

 

Nel continente nero.  Ascesa e declino del suprematismo bianco sudafricano (e cosa può insegnarci sul populismo di estrema destra in occidente oggi).  

Mister Robot. Dentro al Mit di Boston dove si costruiscono i robot di domani…

Piccolo schermo. Stranger Things 2 è più contemporanea di quanto crediamo. La seconda stagione della serie nasconde sotto l’estetica retrò uno spirito realista e disilluso che ha poco da spartire con gli anni Ottanta.

A qualcuno piace caldo. La guida tutta da scoprire delle migliori saune pubbliche in Finlandia.

 


  

Accadde oggi

 

Nel 1922 oggi il re Vittorio Emanuele III conferiva a Benito Mussolini l’incarico di formare il governo…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi