Trump contro l'Iran, le elezioni in Austria e la bolla bitcoin. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

Trump contro l'Iran, le elezioni in Austria e la bolla bitcoin. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


“Dopo il caso #Weinstein sarà molto dura per i democratici e il mondo di Hollywood criticare Trump e i repubblicani come sessisti...”

Gianni Riotta


  

Stato dell’Unione

  

Le forti pressioni sul presidente catalano, Carles Puigdemont, da parte degli alleati separatisti duri e puri, a pochi giorni dalla scadenza dell’ultimatum lanciato dal governo di Madrid.

 

La verità è che settimana prossima i leader europei avranno parole educate nei confronti di Theresa May, ma l’impasse sulla Brexit resterà intatto…

 

Per la cronaca, Jamie Dimond di JP Morgan sta guardando a Parigi come possibile base europea post Brexit.

 

Intanto Paolo Gentiloni è pronto alla battaglia sullo ius soli, vada come vada. Il premier sembra sempre di più un vero leader politico e la fiducia sul Rosatellum lo dimostra. Le mosse in vista delle elezioni.

 

Altri mondi

  

America oggi. Iran, la strategia di Trump: “Sostengono i terroristi, il mondo deve fermarli”. Dal nucleare all’influenza nella Regione, un piano in 6 punti. Nel mirino la Guardia rivoluzionaria. Il presidente: “Non commetterò gli stessi errori di Obama…” (e cosa potrebbe succedere se si arrivasse davvero allo stralcio).

Sabbie arabe. Purtroppo i legami di Ankara con gli Stati Uniti e gli altri alleati della NATO sono gravemente sfilacciati, con grande gioia di Russia e Iran. Nel frattempo Baghdad minaccia Kirkuk e i Peshmerga curdi schierano seimila uomini.

Ore giapponesi. In che modo le elezioni anticipate in Giappone stanno cambiando il panorama partitico del Sol Levante.

38° parallelo. Il racconto di Vox di come hanno fatto gli hacker nordcoreani a rubare 235 gigabytes di documenti militari classificati americani e sudcoreani.

Incredibile amisci! L’Islanda ci ricorda cos’è la meraviglia. Non dovremmo mai smettere di stupirci di quello che riesce a fare la Nazionale di calcio islandese.

 

Fai girare l’economia

  

I bitcoin valgono sempre di più. La criptovaluta ha toccato un nuovo record – in un anno il suo valore è cresciuto del 750 per cento – facendo parlare di nuovo del rischio bolla (via il Post).

  

La strategia di Google per costruire una vera alleanza anti Amazon (e Target è solo l’ultimo tassello)…

 

La Germania ha molti più robot industriali degli Stati Uniti, ma non hanno causato perdite di posti di lavoro, almeno per ora…

  

A proposito di industria tedesca. Basf ha deciso di investire quasi 6 miliardi di euro per comprare il grosso del business delle sementi dal colosso Bayer.

 

Quando l’arte può diventare un importante investimento economico-finanziario, spiegato da Bloomberg.

 

Personaggi

  

L’irresistibile ascesa del giovanissimo Sebastian Kurz. Domenica potrebbe diventare cancelliere austriaco…

 

George Weah e la scuola politica del Milan di Berlusconi. In attesa dei dati ufficiali sulle elezioni in Liberia, così gli ex campioni rossoneri conquistano il mondo della politica. Ma solo all’estero.

 

Iceman – L’uomo dei ghiacci. Tramite la meditazione, Wim Hof è riuscito a rimanere immerso nel ghiaccio per ore e a correre una maratona nel deserto senza acqua.

 

Mappa del giorno

 


  

Praticamente la metà della popolazione mondiale pensa che la religione sia un fattore più negativo che positivo…

 


 

Argomenti di dibattito

  

Non è come sembra. Il falso referendum e la falsa indipendenza della Catalogna.

Energia pulita. In che modo la Cina, un po’ sorprendentemente, sta vincendo la corsa verso un futuro “low carbon”. Lo sapevate?

Signor algoritmo, signori della corte. Nessun magistrato è scevro da pregiudizi e debolezze. Perché allora non affidarsi ai computer? Migliorerebbero molto l’efficienza, non l’obiettività e la trasparenza.

Sette note. Perché il rap di Eminem contro Trump è uno sfregio più degli altri. Il rapper bianco viene dalla culla dei “Reagan Democrats”, oggi parla ai suoi fan che sono trumpiani e dice: o me o lui…

 

Ossessioni

 

Facebookcrazia. La crisi politica di Facebook è così grave che Zuckerberg usa lo charme di Sandberg. Il social media dovrà testimoniare al Congresso il primo novembre sulle intromissioni russe e prova a reagire.

Cinque falsi miti sul vino. Smontati dal critico del Nyt, dalle fissazioni per le migliori annate alle convinzioni sbagliate sulle temperature delle bottiglie.

Mia cara privacy. La verità è che online non esiste più nulla di completamente sicuro, capito?

 

Mettetevi comodi

  

In Sicilia. Da Catania a Palermo, viaggio nella campagna elettorale per le consultazioni del 5 novembre che eleggeranno il nuovo presidente e i 70 deputati dell'assemblea regionale.

Spill the secrets. Gli esperti di interrogatori sanno che la tortura non funziona, ma finora nessuno poteva dimostrarlo. Analizzando centinaia di interviste top-secret con sospetti terroristi, due scienziati britannici hanno rivoluzionato l’arte di “estrarre” la verità…

Tutto scorre. La quotidianità di un panificio in una zona di guerra, a Mariinka (Ucraina), perfetto memento dei giorni felici…

Blob resiste. Un’analisi di Blob, il laboratorio postmoderno di Enrico Ghezzi.

 

Accadde oggi

 


  

Nel 1894 oggi, a Parigi, veniva arrestato l’ufficiale di artiglieria ebreo alsaziano, Alfred Dreyfus. Quello del cosiddetto “Affare Dreyfus…”

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi