cerca

L'America al voto, lo smog in India e i diamanti De Beers. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

8 Novembre 2016 alle 18:20

L'America al voto, lo smog in India e i diamanti De Beers. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


 

“Vi do una notiziona: la maggior parte di noi non vota negli USA…”

Riccardo Puglisi


 

 

Corsa alla Casa Bianca

 

A che ora ci sarà il nuovo presidente? Guida pratica alla giornata elettorale negli Stati Uniti, con tutte le cose da seguire ora per ora.

 

Quali stati Trump deve strappare a Hillary Clinton e quali deve difendere questa notte per mettere insieme i 270 grandi elettori che danno la vittoria.

 

Il peso della demografia e i quattro gruppi elettorali che decideranno l’esito del voto, splendidamente raccontati dall’Atlantic.

 

Cosa accadrà sui mercati finanziari dopo le presidenziali americane? Una vittoria repubblicana potrebbe comportare una forte caduta delle borse, non solo negli Stati Uniti. L’elezione della candidata democratica potrebbe portare a un aumento dei tassi d’interesse e a una riduzione della volatilità.

 

Anche la battaglia per la conquista del Senato appare molto ma molto serrata…

 

 

Jihad quotidiana

 

Nel corso dell’offensiva condotta dall’esercito iracheno per riprendere dall’Isis il controllo di Mosul, è stata scoperta una fossa comune con almeno cento cadaveri decapitati. Intanto centinaia di peshmerga curdi sono entrati nella città di Bashiqa, tredici chilometri a est di Mosul (via Internazionale).

 

E’ stato identificato l’organizzatore degli attentati di Parigi e Bruxelles dello scorso novembre. Per gli investigatori è Oussama Atar, un belga di 32 anni da tempo combattente in Siria.

 

Non solo. Arrestato il "numero uno dello Stato islamico in Germania". Ahmad Abdelazziz, nome di battaglia Abu Walaa, imam iracheno di 32 anni, è stato fermato insieme ad altri quattro uomini, sospettati di aver organizzato una rete jihadista tedesca e di foraggiare i combattenti islamisti.

 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Piccolo Eliseo. La sfida dei candidati alle presidenziali francesi per raccogliere fondi elettorali tra gli espatriati. Molto interessante.

Le tasse del vicino. Dopo Apple, Amazon potrebbe essere il prossimo colosso tech Usa a finire sotto la lente fiscale di Bruxelles.

Ombre cinesi. Perché Hong Kong adesso ha paura dell’ingerenza di Pechino sui fatti di casa sua, secondo Le Monde (articolo tradotto in italiano da Internazionale).

Passaggio in India. Diciamo che in questi giorni, tra smog e inquinamento, si fa difficile la vita quotidiana a New Delhi.

In ritirata. I gloriosi magazzini Marks & Spencer chiuderanno 60 store in Inghilterra e usciranno da ben 10 paesi esteri.

La guerra del cioccolato. Sembra che quelli del Toblerone abbiano ridotto il peso delle barrette per via della Brexit…

Big Pharma. La nuova frontiera dei batteri geneticamente modificati per combattere le malattie.

Sabbie arabe. L’Unione europea starebbe pensando di congelare il dialogo con la Turchia, ma ovviamente è divisa per via della cooperazione contro l’estremismo islamico e la gestione dei migranti…

 

 

Personaggi

 

Mesi di campagna elettorale di Hillary Clinton e Donald Trump, riassunti in due splendide gallery fotografiche.

 

Prigioniero del passato. Se il gioco del calcio è cambiato, Josè Mourinho e il suo Manchester United dimostrano di non esserlo. Perché?

 

La vita del miglior body builder del mondo. Si chiama Phil Heath, consuma 6 o 7 pasti al giorno e dedica un'attenzione maniacale a ogni piccolo aspetto del suo fisico.

 

 

Mappa del giorno


 

Il mercato degli smartphone non è più una corsa a due Apple-Samsung. Stanno arrivando i cinesi, anche qui…

 


 

 

Argomenti di dibattito

 

Post Obama. Dalla Nato al Medio Oriente, passando per gli accordi commerciali e l'immigrazione. Uno studio rivela come l'Europa sottovaluti le conseguenze per le relazioni con Washington in caso di vittoria di Clinton o di Trump.

Il passato che non passa. Quanto pesa il passato sanguinoso e violento della Russia sul putinismo al potere oggi, analizzato da Foreign Affairs.

Dover passano le merci. Addio globalizzazione, racconta un paper firmato Deutsche Bank. L’età dell’oro del libero commercio è terminata e il mondo sta tornando indietro. E’ davvero così?

Derubare l’altro. L’appropriazione culturale è un fenomeno diffuso e stigmatizzato nel mondo anglosassone. Perché in Italia lo è meno.

L’interregno di Murray. Il nuovo numero 1 del mondo ha interrotto le monarchie assolute nel tennis?

 

 

Ossessioni

 

Relax. Secondo i neurologi, questa è la canzone più rilassante del mondo.

Triangolo amoroso. Per la cronaca, l’analisi del DNA potrebbe risolvere un cold case di 300 anni fa, addirittura.

Il richiamo della foresta. Come il femminismo di ritorno degli ultimi anni ha spinto gli uomini a “rintanarsi” nuovamente nei loro rifugi di mascolinità, dal garage allo studio e di come questo spazio sia cambiato nel tempo (via Rivista Studio).

 

 

Mettetevi comodi

 

Credito sociale. A metà tra i giochi online e il modello dell’e-commerce Alibaba, il governo cinese sta sviluppando un sistema per classificare i cittadini in base al loro comportamento su Internet e determinarne l’affidabilità.

Il mondo di ieri. Il ruolo degli antichi traduttori arabi nella diffusione della filosofia greca e, quindi, del pensiero occidentale, nel bel saggio di Aeon.

Il fondo del barile. Come ha fatto uno dei paesi più ricchi del Sudamerica come il Venezuela a trasformarsi, di fatto, in uno stato fallito…

Per sempre? In che modo il colosso dei diamanti De Beers sta combattendo una delle minacce crescenti al proprio business: le pietre preziose prodotte in laboratorio...

 

 

Accadde oggi


 

Nel 1895 oggi, nel corso di alcuni esperimenti sull’elettricità, lo scienziato tedesco Guglielmo Roentgen scopriva i Raggi X…

 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi