cerca

Fuga da Mosul, le fortune di un matrimonio e Occupy Twitter. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

26 Ottobre 2016 alle 18:32

Fuga da Mosul, le fortune di un matrimonio e Occupy Twitter. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


 

“Mi preoccupa questa generazione senza lavoro e senza memoria, mobilitata in difesa di quel sistema che è all’origine dei suoi drammi…”

Riccardo Chiaberge


 

 

Stato dell’Unione

 

È finito lo sgombero del campo di Calais. Lo hanno annunciato le autorità francesi secondo cui i migranti e i profughi che vivevano nell’accampamento informale sono stati tutti trasferiti (via Internazionale).

 

Cosa dice esattamente la lettera spedita da Bruxelles all’Italia…

 

Caccia a un nuovo elettore francese. La Juppé-mania in Francia va forte, l’elettorato di sinistra si mobilita per boicottare il “Trump francese” Sarkozy. Tra tatticismi, disillusioni per Hollande (al 4 per cento) e paure c’è uno strano “voto della nazione”.

 

Scontro (a distanza) tra Schauble e Mario Draghi: secondo il capo delle finanze tedesche la politica monetaria ha raggiunto ormai il suo limite. Come la mettiamo?

 

Proiezione del Times: nel 2030 i pomodori spagnoli saranno diventati così cari che gli inglesi saranno costretti a produrre verdura autoctona in laboratorio. Potenza della Brexit…

 

 

Sabbie arabe

 

Alla festa dei cristiani a Erbil, Iraq, tra le campane e il divieto di bere alcol.

 

Intanto il campo profughi di Debaga, nel nord dell’Iraq, ha cominciato ad accogliere un bel numero di persone che scappano da Mosul.

 

Cosa vogliono i turchi in Iraq? Il presidente Erdoğan ha detto che il suo paese ha «responsabilità storiche» e avanza pretese sul Kurdistan e Mosul.

 

E infine la crisi ad Aleppo, Siria, spiegata in quattro minuti.

 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Corsa alla Casa Bianca. La simulazione del blog di Nate Silver 538 sui cinque articoli che potremmo leggere all’indomani del voto presidenziale e della vittoria di Hillary. E poi un identikit degli elettori di Trump (che sono molto più liberal di lui, con un'unica eccezione…).

Ombre cinesi. Perché la Cina sta finendo per paralizzarsi a causa delle sue campagne anti corruzione.

Passaggio in India. Uber si starebbe accordando con le ferrovie indiane per fornire servizi di carico e scarico passeggeri.

Poli creativi. Occhio Milano che Dubai sta investendo forte sul design e vuol diventarne velocemente l’hub mondiale…

Auto del popolo. Come Volkswagen sta cercando di uscire dal disastro dieselgate nel racconto dello Spiegel.

Il fondo del barile. Come stanno cambiando le strategie esplorative (e gli investimenti) delle grandi compagnie Oil & Gas, spiegato dal Wsj.

 

 

Personaggi

 

Incontro con Ibrahim, l’ultimo uomo che lascerà la “giungla” di Calais. “Sono senza casa ma non senza speranza…”

 

Il virus dell’amara giustizia. Intervista a Ilaria Capua. “Sì, sinceramente potevo ammazzarmi”. Un mese dopo le sue dimissioni dalla Camera, la virologa ci racconta cosa significa essere sopravvissuta alla gogna del circo mediatico.

 

Dopo Neuer, c’è Jan Oblak. La storia del ventitreenne sloveno dell'Atletico Madrid, il prossimo portiere più forte del mondo.

 

 

Mappa del giorno


 

Sesso, politica, religione, interessi condivisi. Le cose importanti per far funzionare un matrimonio…

 


 

 

Argomenti di dibattito

 

Jihad quotidiana. La verità è che l’Isis, lo si è visto a Kirkuk, sta perdendo l’appoggio di parte della popolazione sunnita (che prima li vedeva come liberatori).

Segui i soldi. Perché l’America non riuscirebbe a sopravvivere a una nuova Lehman. Arsenale keynesiano addio. Fed e Tesoro sono molto limitati e non hanno poteri d’emergenza. L’ex ministro di Obama Timothy Geithner: è colpa dei politici.

La schiavitù dell’innovazione. Dov’è la prossima big thing? La Silicon Valley inizia a preoccuparsi. I fondi di venture capital non hanno così tanti soldi da investire da dieci anni a questa parte. Apple e la fine dell’èra smartphone.

Occupy Twitter. Twitter è in crisi, e #WeAreTwitter è il piano che prevede che a comprare il social network siano i suoi stessi utenti. Un’idea suggestiva, forse rischiosa, forse irrealizzabile, che potrebbe trasformarsi nel più incredibile esperimento di proprietà collettiva del XXI secolo.

Cin Cin. Ebbene sì, nel consumo di alcool si è praticamente azzerato il gender gap. Uomini e donne pari sono…

 

 

Ossessioni

 

Le mie prigioni. Anche le guardie carcerarie di Guantanamo non se la passano benissimo. E mostrano disturbi e traumi da stress.

Peripezie. Com'è viaggiare quando vieni da uno dei paesi più “pericolosi” del mondo.

Falsi miti. “Non c’è stato alcun incremento di reati rispetto all’aumento della presenza di immigrati”, dice il capo della polizia Gabrielli.

 

 

Mettetevi comodi

 

Ritorno di fiamma. La spettacolare rinascita dei movimenti paramilitari in America.  

Pietra filosofale. La nuova scienza che potrebbe trasformare la medicina per sempre, nella long read del Guardian.

L’anno che verrà. Le cinquanta aziende da tenere d’occhio nel 2017, secondo Bloomberg.

Colori uniti. Passato e futuro di Uniqlo e del suo maglioncino blu. Breve cronistoria del Benetton d’Oriente: dalla strategia di riposizionamento a quella di crescita, passando per la filosofia in pillole del suo presidente, Tadashi Yanai.

Cyber security. Tutto ciò che serve sapere per evitare che il tuo elettrodomestico o device intelligente che hai a casa venga hackerato.

 

 

Accadde oggi


 

Nel 1863 oggi veniva fondata la The Football Association inglese. Era nato il calcio…

 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi