cerca

Lo sgombero della "Giungla", la successione in Cina e Kevin Durant. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

24 Ottobre 2016 alle 18:38

Lo sgombero della "Giungla", la successione in Cina e Kevin Durant. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


 

Dobbiamo accettare l’idea che il parlamentare venga pagato per il suo lavoro. E va pagato anche bene, perché è un lavoro difficile, delicato, non alla portata di tutti…”

Francesco Bei


 

 

Sabbie arabe

 

La fragile e strana alleanza anti Isis che sta cingendo d’assedio Mosul, per riconquistarla.

 

La cattura dei capi dell’attacco dell’Isis a Kirkuk. Il video dei peshmerga curdi che interrogano Abu Islam al-Ansarai, ritenuto l’organizzatore della controffensiva di tre giorni fa.

 

Le ambizioni (e le tentazioni) neo ottomane e nazionaliste della Turchia di Erdogan (occhio ai confini di Grecia e Iraq).

 

Il calcio in Siria come speranza e diversivo da una vita (e un paese) in frantumi.

 

 

Stato dell’Unione

 

È cominciato lo sgombero del campo profughi di Calais. Le operazioni di sgombero continueranno per almeno una settimana e i migranti saranno trasportati in una serie di centri d’accoglienza in Francia. Nell’accampamento della cittadina francese, chiamato la Giungla, vivono in condizioni precarie circa settemila persone che aspettano di entrare nel Regno Unito (via Internazionale).

 

L’identikit dell’elettorato dell’Ukip inglese nell’analisi di YouGov spiega molto di questo impazzimento dell’Europa, la Brexit e l’ascesa del populismo.

 

La perdente nella disputa tra Brexit e mercati sarà, comunque, la premier inglese Theresa May. Questo è assodato.

 

Niente, la Vallonia resiste: l’accordo commerciale Ue-Canada non s’ha da fare…

 

Ritratto d’interno della gioventù dorata che passa la vita a fare stage sottopagati a Bruxelles.

 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Corsa alla Casa Bianca. Che cosa vuole Clinton, che cosa vuole Trump, analisi comparata dei programmi a cura di Francesco Costa. E poi perché in Florida la candidata democratica deve (ancora) conquistare il voto degli ispanici. Ne parla l’Economist (articolo tradotto in italiano da Internazionale).

La Cina è vicina. Cina, al via il sesto plenum: sul tavolo lotta alla corruzione e successione. Oltre 300 dei più importanti quadri di Partito si riuniscono per 4 giorni a Pechino (da seguire le mosse del presidente uscente Xi Jinping).

Predatori e prede. Perché sul mega deal AT&T – Time Warner aleggia il fantasma di America on Line (AOL). Lo racconta Recode.

Segui i soldi. Alla fine il tanto bistratto Private equity resiste e lotta insieme a noi, un po’ in tutto il mondo.

Nuova mobilità. Da Audi a Zoox, le 17 aziende (vecchie e nuove) che stanno guidando il rinnovamento nell’industria dell’auto. E perché la guida senza pilota potrebbe davvero cambiare tutto (secondo l’Ft).

Don’t cry Argentina. Cosa sta producendo la rivolta delle donne argentine dopo l’ennesimo caso di brutale femminicidio.

Passaggio in India. In India il sogno di un futuro totalmente connesso sta somigliando sempre di più ad un incubo. Il perché lo spiega Quartz.

Caduta libera. Cosa si sa dell’aereo precipitato a Malta. Morti i cinque passeggeri francesi dell’aereo. Tre di loro erano funzionari del ministero della Difesa, gli altri due erano dipendenti di una società privata canadese specializzata in intelligence e sicurezza.

 

 

Personaggi

 

Dentro lo strano e paranoico mondo di Julian Assange, Mister Wikileaks.

 

Le sue auto Tesla, la sua folle corsa per colonizzare Marte con SpaceX e i suoi progetti energetici con SolarCity: tutti i problemi di Elon Musk con le sue aziende (via #NightReview)

 

Rolling Stone dedica la cover a Kevin Durant, il personaggio Nba più atteso della nuova stagione, approdato ai Golden State Warriors (via Rivista Undici).

 

 

Mappa del giorno


 

Le dieci opere di arte contemporanea più “care” al mondo…

 


 

 

Argomenti di dibattito

 

Il potere della chiesa russa. Come al tempo degli zar, Vladimir Putin ha fatto del patriarcato il braccio spirituale del Cremlino.

Anti depressivi. A che punto è lo sviluppo dei medicinali di nuova generazione che potrebbero rivoluzionare il campo della psichiatria.

Snobismi. In che modo la vecchia virtù della frugalità è diventata uno status symbol da privilegiati. Bellissima analisi dell’Atlantic.

Fattoria degli animali. Se la legge di Facebook non è uguale per tutti, cosa succederà sempre di più in futuro?

Boomerang. In che modo lo sviluppo dell’Internet of Things, tra frigoriferi e caffettiere, ha causato il mega crollo di Internet di venerdì (leggi primo attacco hacker di massa).

 

 

Ossessioni

 

Son problemi… La linea del tempo: passato, presente e futuro – in quest’ordine. Da dove viene? Leggete un po’ qui (via Pietro Minto).

L’apparenza inganna. Perché il latte viene venduto come qualcosa di sano, mentre in realtà due adulti su tre ne sono intolleranti (via Rivista Studio)?

Mollezze. Consolatevi perché la felicità rende meno creativi. Lo dicono qui…

 

 

Mettetevi comodi

 

La repubblica del No. Atlante psicopolitico dell’opposizione referendaria, da Grillo a Monti passando per i post gruppettari.

Se telefonando. La storia del business del cobalto in Congo, il minerale essenziale per le batterie di smartphone, computer e auto elettriche, e dei minatori che lo estraggono (via Il Post).

La grande sete. Il climate change e le vaste porzioni di territorio cinese che si stanno trasformando in zone desertiche. Ottima long read del Nyt.

Dub organizer. Come King Tubby annunciò l'era di Pro Tools: un estratto da Alla ricerca del suono perfetto di Greg Milner, uno splendido libro che racconta un secolo e passa di musica registrata.

 

 

Accadde oggi


 

Nel 1917 oggi iniziava, all’interno della Prima guerra mondiale, la tragica battaglia di Caporetto…

 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi