cerca

L'offensiva Isis a Kirkuk, il no della Vallonia e Don DeLillo. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

21 Ottobre 2016 alle 18:29

L'offensiva Isis a Kirkuk, il no della Vallonia e Don DeLillo. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

 


“Dopo 8 giorni l’accademia di Svezia non è ancora riuscita a contattare Bob Dylan. Ci fosse un Nobel alla villania, sarebbe suo anche quello…”

 

Mattia Feltri


 

 

Sabbie arabe

 

Iraq, attacco a sorpresa dell’Isis: si combatte a Kirkuk. Attivate le cellule dormienti, assalto a edifici governativi e hotel.

 

Il secondo fronte aperto dai Peschmerga curdi nella battaglia per riconquistare Mosul e come invece, l’ISIS, sta lottando per difendere la “sua” capitale.

 

“Dopo Mosul, Raqqa”. Ecco l’ultima strategia dell’Obama guerriero. Nel dibattito elettorale, Hillary conferma l’intenzione di colpire lo Stato islamico nelle sue capitali. I rischi in Siria.

 

Vice è andato in Iraq a vedere che fine fanno gli sfollati della guerra contro ISIS.

 

Intanto è già stata violata la tregua in Yemen. Come non detto…

 

 

Stato dell’Unione

 

Per la cronaca, il no della Vallonia blocca l’accordo commerciale tra l’Unione europea e il Canada. E’ una sorta di paradigma d’Europa dove tiranneggiano i veti delle minoranze.

 

Scusate, avevamo scherzato: niente sanzioni europee alla Russia. Nessun accordo e tutti in ordine sparso (mentre navi da guerra russe stanno transitando nel canale della Manica dirette probabilmente in Siria.

 

Tanto per cambiare, l’Europa sta perdendo (contro gli Usa) la corsa per realizzare le auto senza pilota (e perché molti investitori stanno scommettendo forte contro Tesla).

 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Corsa alla Casa Bianca. Cambia qualcosa se Trump non accettasse la sconfitta? No, se non in particolari e improbabili circostanze che gli permetterebbero di chiedere un riconteggio dei voti. E poi il lungo e inesorabile declino dell’establishment repubblicano e il suo scollamento dal paese reale (Trump o non Trump).

Cose dell’altro mondo. L’ultima è che il gigante De Beers sta cercando diamanti e pietre preziose sul fondo del mare, al largo della Namibia. Roba di ottima qualità…

Terra promessa. Cos’è la storia di Israele e l’UNESCO. Le cosa da sapere sulla risoluzione dell'agenzia ONU che ha agitato moltissimi israeliani e ha scatenato anche la reazione del premier Renzi.

Cyber crime/1. Hacker cinesi attaccano la portaerei Reagan. “Volevano rubare informazioni militari Usa”. Lo rivela una società di sicurezza informatica americana.

Cyber crime/2. Perché stamattina è caduto Internet sulla costa est degli Usa a causa di un attacco hacker. Centinaia di siti sono stati irraggiungibili per ore in seguito a un DDoS, tra cui Twitter, Spotify, Reddit e PayPal…

Predatori & Prede. Sembra che il colosso AT&T sia ad un passo dall’acquisto di Time Warner.

La chiesa di Francesco. Accordo in vista tra Vaticano e Cina sulla vicenda dell’ordinazione dei vescovi.

 

 

Personaggi

 

Mario Draghi è l’equilibrismo per convincere gli investitori che la politica monetaria non è morta (per ora).

 

Intervista con Don DeLillo, dal Bronx a Joyce, in occasione dell’uscita italiana del suo nuovo romanzo.

 

 

Mappa del giorno

 


La percentuale di persone obese nei paesi europei cresce decisamente con l’età…

 


 

 

Argomenti di dibattito

 

Manica larga. Cosa succederà a Londra (intesa come la capitale) dopo la Brexit. Un po’ di opzioni messe in fila da Bloomberg…

Cambio di pelle. La vera domanda è: che ne sarà dello Stato islamico senza più uno stato o un grande presidio territoriale? Se lo chiede giustamente l’Atlantic.

La caduta degli Dei. Una volta erano oracoli onnipotenti, dopo la crisi sono caduti nella polvere e nessuno sembra avere più rispetto degli esperti (della finanza e non solo).

Grande Fratello. La privacy dei bambini nell’era di Facebook nell’analisi dell’Atlantic (articolo tradotto in italiano da Internazionale).

Basta eccessi. Sicuri sicuri che siamo pronti per una Lady Gaga “normale”?

 

 

Ossessioni

 

Contrordine compagni! Un’indagine conferma che il Punto G non esiste: è stato inventato 30 anni fa senza basi scientifiche…

Paura dei clown. Non è solo colpa di Stephen King e del cinema degli anni Ottanta: erano già inquietanti nell'Ottocento e c'è anche una fobia legata a loro.

Dammi un cinque. La strana origine dell’High Five e il suo inventore. Video carino di Aeon.

 

 

Mettetevi comodi

 

Jihad quotidiana. L’uso “militare” di app e chat digitali da parte dell’Isis a fini di reclutamento dei militanti all’estero, nel racconto del Wsj.

La frontiera contesa. Reportage dal Donbass, Ucraina, in guerra contro l’occupazione filorussa.

Meglio così. La gigantesca città nazista che non vive mai la luce (progettata da Albert Speer, ovviamente).

La bella scienza. A cena con Einstein e Curie, un libro (e spettacolo) rende rock la Fisica. "Monologo quantistico" a teatro e in libreria.

Marziani a canestro. Mega guida alla Nba Western Conference 2016/17. Nel senso: c’è vita oltre Golden State?

 

 

Accadde oggi

 


Nel 1969 oggi Siad Barre prendeva il potere in Somalia con un colpo di stato…

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi