cerca

La salute di Hillary, la difficile tregua in Siria e la sfida di Guardiola. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

12 Settembre 2016 alle 18:21

La salute di Hillary, la difficile tregua in Siria e la sfida di Guardiola. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

 


“La Clinton è affetta da una malattia neurologica. Il gioco è chiaro: farla vincere per poi sostituirla con il vicepresidente, amico di Soros…” #ambè  

 

Paolo Becchi


 

 

Stato dell’Unione  

 

In Austria si rinviano le elezioni ma la destra nazionalista festeggia. Rinviato al 4 ottobre il ballottaggio per la Presidenza della Repubblica per colpa della colla. Intanto però l’Fpö commemora il 333esimo anniversario della vittoria degli austro-polacchi sui turchi, la battaglia di Vienna (11-12 settembre 1687), con lo slogan “Difendere l’occidente, oggi come allora”!

 

Perchè il presidente della Commissione Ue Juncker ha deciso di affossare il piano sul roaming europeo.

 

Un camionista ha scritto al Guardian per raccontare come si vive guidando su e giù per l’Europa e, soprattutto, cosa sta succedendo dal suo punto di vista, ai confini del nostro continente. Molto interessante! 

 

Secondo la Camera di Commercio inglese, la Brexit costerà a Londra la bellezza di 43 miliardi di sterline nel prossimo triennio.

 

Ah, l’ex premier britannico David Cameron si è dimesso anche da parlamentare. C’è una vita fuori Westminster…

 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Corsa alla Casa Bianca. Tutte le domande intorno alla polmonite presidenziale di Hillary Clinton. La salute della candidata democratica è passata da oggetto di teorie complottiste a tema centrale nella corsa finale alla Casa Bianca. Di certo, la gestione del dossier sulle condizioni fisiche della Clinton da parte del suo staff resta opaco. Nel frattempo anche Trump, a suo modo, gioca la carta sanitaria…

Dove passano le merci. Undici colossi dello shipping hanno annunciato pesanti perdite. Colpa della crisi del settore e della frenata del commercio internazionale (ma non solo).

Distruzione creatrice. Il 9 per cento del business negli Usa è alimentato da aziende che non esistevano due anni fa…

Il fondo del barile. Come stanno cambiando i rapporti commerciali e strategici tra Cina e il Venezuela sull’orlo dell’abisso.

L’altra faccia della medaglia. La Corea del Nord l’altro giorno ha sfidato il mondo con l’ennesimo test nucleare, adesso sta chiedendo aiuto a causa di un disastro naturale (un grosso allagamento).

 

 

Sabbie arabe

 

In Libia si combatte ancora per il petrolio. E questa volta l’ISIS non c’entra niente: i soldati del generale Haftar hanno conquistato due porti tra Sirte e Bengasi, una bruttissima notizia per il governo appoggiato dall’ONU.

 

Il governo siriano di Bashar al Assad ha approvato senza riserve l’accordo per una tregua raggiunto l’altro giorno da Stati Uniti e Russia. Tuttavia alcune milizie ribelli, tra cui i salafiti di Ahrar al Sham, non avrebbero alcuna intenzione di accettarla (via Internazionale). Ovviamente in vista del cessate il fuoco il rais siriano si è portato avanti con il lavoro sporco…

 

C’è un uomo che potrebbe salvare il fragilissimo accordo Ue-Turchia sui migranti. Potrebbe.

 

Come sta cambiando, in modo molto più sofisticato, il modo di comunicare e scambiare informazioni tra loro dell’Isis.

 

Il racconto interattivo del giorno in cui alla Mecca morirono schiacciate dalla folla più di 700 persone, visto da Rashid Siddiqi, un americano musulmano che vi andò in pellegrinaggio proprio durante quel sanguinoso 24 settembre 2015 (via Rivista Studio).

 

 

Personaggi

 

Sale Di Battista, scende Di Maio. Il pasticcio dilettantesco di Roma cambia i rapporti di forza nel M5s. Ritratto di due ragazzi che hanno sempre giocato partite diverse.

 

Falling man. Chi era l’uomo che precipita dalle Twin Towers, nell’immagine simbolo dell’11 Settembre, nella lunga inchiesta di Esquire.

 

Bruce Springsteen. La prima autobiografia (o libro di memorie) del Boss, dopo 50 anni di canzoni…

 

 

Mappa del giorno

 


La classifica degli organi che non vorremmo donare…

 


 

 

Argomenti di dibattito

 

Stati e/o Moschee? Il futuro dell’Islam politico nel lungo saggio di Foreign Affairs.

Le ceneri di Angela. E’ uno dei grandi interrogativi sul tavolo: sta davvero giungendo al termine la lunga stagione politica di Angela Merkel? Se lo chiede lo Spiegel.

Società post-fattuale. Secondo un lungo articolo dell'Economist negli ultimi anni siamo diventati sempre più vulnerabili alle bugie e alle manipolazioni: cos’è successo?

Errata corrige? I 28 errori della seconda stagione di Narcos secondo il figlio di Pablo Escobar.

Questione di gusti. Qualcuno è convinto che l’eccessivo minimalismo sta uccidendo il design. Siete d’accordo?

 

 

Ossessioni

 

Volo libero. I migliori piloti di aereo nella storia del cinema, nella classifica di The Ringer.

The Donald. La app costruita in Silicon Valley per “battere Trump” nei cosiddetti “swing state”.

Contenti loro. Perché alcune persone adorano l'habanero e altri peperoncini piccantissimi (via Pietro Minto)?

 

 

Mettetevi comodi

 

Roba da matti. Lo strano caso dei liberisti diventati pseudo nazi. L’ascesa di Alternative für Deutschland, partito degli economisti scalato dall’estrema destra, e cosa racconta della pancia della Germania.

Una Corte tanto casta. E’ la Corte dei Conti, quella che fa le pulci alle caste degli altri. E che piace tanto alla Raggi e ai grillini…

Fine di una stagione. Il lento declino dei grandi fashion brand americani: che succede, cari Ralph Lauren e Tommy Hilfigher?

Il Cartello. La storia segreta dei paramilitari colombiani e della violenta guerra alla droga.

Cambiare il calcio inglese. Guardiola vince la prima sfida con Mourinho, ma quella con la Premier League è ancora lunga.

 

 

Accadde oggi

 


Trentacinque anni fa oggi se ne andava Eugenio Montale, poeta, scrittore, premio Nobel…

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi