cerca

Il muro di Calais, la Cia in Siria e la città del calcio. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

7 Settembre 2016 alle 17:53

Il muro di Calais, la Cia in Siria e la città del calcio. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


 

“A che ora parte lo streaming dell'incontro tra Virginia Raggi e Beppe Grillo…?  

Marco Castelnuovo


 

 

Stato dell’Unione  

 

Londra ha deciso di costruire un muro a Calais per fermare i profughi. Un chilometro di calcestruzzo, 4 metri d’altezza, 1,9 milioni di sterline. Il ministro britannico per l’immigrazione Goodwill spera che si risolveranno i problemi di sicurezza ma rimangono molte criticità.

 

Un report interessante sullo stato dell’integrazione in Germania, un anno dopo l’apertura di Angela Merkel alla grande ondata migratoria.

 

Ps. la metà dei rifugiati nel mondo sono bambini (soprattutto afghani e siriani)…

 

Apple sta cercando un nuovo capo lobbysta a Bruxelles. Diciamo che in questi tempi di buriana sulle tasse ne hanno bisogno…

 

Politico ha invece incontrato i giovani polacchi che fanno sembrare decisamente “moderato” l’attuale governo conservatore al potere a Varsavia.

 

C'è una Nazionale di calcio, in Europa, che non sa vincere ma batte i record. Si tratta dell’Andorra. Ottantatrè partite ufficiali senza vincere. Superato il Lussemburgo.

 

 

Sabbie arabe

 

Alcuni elicotteri militari dell’esercito di Bashar al Assad sono stati accusati di aver lanciato barili bomba con gas al cloro a Sukari, un quartiere di Aleppo, ferendo 80 persone. Un’inchiesta dell’Onu pubblicata ad agosto aveva mostrato che l’esercito siriano ha usato gas al cloro in almeno altre due occasioni (via Internazionale).

 

Ah, anche la Cia ha un problema in Siria. L’Isis pubblica i video segreti catturati ai gruppi di ribelli addestrati dall’intelligence americana. Cosa succede se la guerra invisibile diventa visibile (guai).

 

Su chi rappresenti il vero musulmano, i pellegrinaggi, l’Islam e la Mecca Arabia Saudita e Iran continuano a darsele di santa ragione…

 

Intanto a Parigi hanno trovato un auto con esplosivi vicino a Notre Dame. “Diversi fermati. Sospettata 19enne jihadista”. Sulla vettura, senza targa, sette bombole di gas. Sarebbe rimasta parcheggiata per ore. In stato di fermo una coppia di pregiudicati.

 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Corsa alla Casa Bianca. La campagna elettorale si sta focalizzando molto sul tema dell’immigrazione messicana, peccato che India e Cina hanno ormai superato il Messico quali paesi dal maggior flusso migratorio verso gli Usa. Lo spiega il Wsj in questa bella infografica interattiva. Mentre se c’è una cosa che sembra unire entrambe gli elettorati, è il crescente pessimismo sull’impatto che un’eventuale vittoria del proprio candidato potrà avere sulle proprie comunità.

Destinazione asteroide. Venerdì una sonda della NASA partirà per un lungo viaggio: se tutto andrà bene, tra 7 anni tornerà sulla Terra portandoci qualche sasso spaziale (via Il Post).

Cinque stelle lusso. L’utopia che cade a Roma. L’esperienza di Torino dimostra che il destino di Roma non è ineluttabile. Ma per risorgere, paradossalmente, il Movimento deve rinunciare alla sua pretesa anomalia e scendere con i piedi per terra.

In alto le mani/1. Probabilmente vedremo in circolazione i bus senza conducente prima delle auto (senza conducente)…

In alto le mani/2. Troppo pochi i piloti militari, l’esercito USA affida i droni a privati (via Massimo Russo).

Nuova guerra fredda. In che modo e perché l’Asia sta diventando il nuovo mercato di riferimento per i velivoli militari.

Il secolo cinese. Volkswagen potrebbe presto costruire un modello di auto elettrica in Cina.

 

 

Personaggi

 

Chi sta dietro al Trump digitale. L’analogico Donald ha un hipster di fiducia per traghettare la sua campagna nell’èra post televisiva. E chi sta dietro, invece, alla raccolta dei data analytics per Hillary Clinton.

 

Essere marchiati a vita dall’accusa di pedofilia. Essere condannati anche senza processo. Assistere impotenti a una caccia alle streghe. Aprire la finestra. Buttarsi giù. Storia del prof. Alberto Flores D’Arcais, pediatra.

 

Tutte le tribolazioni del capo delle finanze vaticane, il cardinale George Pell.

 

 

Mappa del giorno


 

Nel Mediterraneo ci sono stati 4.176 morti nell’ultimo anno, alla media di 11 morti al giorno (via Carlotta Sami)…



 

Argomenti di dibattito

 

Segui i soldi. Come rendere il capitalismo globale più inclusivo, secondo l’Ft. Mentre il commercio mondiale ristagna. Mala tempora currunt per la libertà dei commerci.

Contro la robotfobia. La paura della tecnologia che “ruba” lavoro all’uomo è decisamente smodata. Nuove analisi controcorrente.

In via di estinzione. Molto semplicemente, se l’Italia vuol tornare a crescere dal punto di vista economico, deve fare molti più bambini. Stop.

Casa e bottega. Secondo Quartz non mancano i lati positivi di non cambiare mai città. Che ne pensate (articolo tradotto in italiano da Internazionale)?

Cosa buona e ingiusta. Il papa di Sorrentino, incarnatosi in Jude Law è cattivo, fuma, accumula beni e regali, fa colazione con la Diet Coke e trama contro il plenipotenziario segretario di Stato, cardinal Voiello. Il risultato è eccellente.

 

 

Ossessioni

 

Grande Mela. Se come sembra i nuovi iPhone non avranno più il jack per le cuffiette, ce ne faremo una ragione in questo modo qui.

Falsi miti… Il 12 per cento dei vegetariani e vegani italiani dichiara di esserlo per rispettare l’ambiente. Tuttavia, una dieta vegana adottata a livello globale non comporta automaticamente benefici per il pianeta e la sostenibilità ecologica e ambientale.

…E falsi medici. Comunque googlare sui motori di ricerca i sintomi di una malattia per avere risposte fai da te non fa che peggiorare le cose (e la nostra salute).

 

 

Mettetevi comodi

 

Occhio ai quadri. Una storia tragicomica, un’epopea di potere, un mistero diplomatico. Ecco come 17 capolavori della pittura italiana sono stati rapiti in Ucraina (e c’è un riscatto)…

La vita è bella. I sette maggiori problemi che deve affrontare la scienza moderna, secondo 270 scienziati.

Mia cara Miss. Una settimana nel bizzarro mondo di Miss America.

Nuove super potenze. La sfida fiscale dell’Europa a Apple, la diplomazia di Facebook, i confini di Google: geopolitica delle nuove nazioni del tech.

La città del calcio. La capitale calcistica dell’Argentina non è Buenos Aires, ma Rosario: qui sono sbocciati alcuni tra i più grandi talenti del Paese, sullo sfondo della rivalità tra Canallas e Leprosos.

 

 

Accadde oggi


 

Nel 1901 oggi finiva ufficialmente in Cina la ribellione dei Boxer…

 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi