cerca

La versione di Putin, l'Irlanda contro l'Ue e il ristorante Ikea. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

2 Settembre 2016 alle 17:34

La versione di Putin, l'Irlanda contro l'Ue e il ristorante Ikea. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


 

Il problema della portavoce perfetta è che non c’è più la voce…” #raggi #roma

Mattia Feltri


 

 

Stato dell’Unione  

 

“Tasse, c’è un caso globale. Ma così l’Europa sbaglia”. Il Cfo di Apple Luca Maestri: “La retroattività distrugge la certezza legale e gli investimenti…” Intanto l’Irlanda ha annunciato che farà appello contro la decisione di Bruxelles di far pagare a Cupertino le tasse arretrate.

 

Come impatta l’offensiva Ue contro Apple negli equilibri interni alla Commissione europea e il ruolo muscolare (e di potere) di Margrethe Vestager.

 

Per la cronaca, l’isola greca di Chios è diventata un grande campo profughi mentre l’architetto dell’accordo Ue-Turchia sui migranti, Gerald Knaus, ammette che il progetto è destinato a fallire…

 

La lista dei trenta personaggi più influenti della City di Londra, stilata dall’Ft.

 

 

Jihad quotidiana

 

Attentato nel nord del Pakistan, almeno quattordici morti e più di cinquanta feriti. È il secondo attentato avvenuto nella regione del Khyber nel giro di poche ore ed è stato rivendicato dal gruppo Jamaat ul Ahrar, legato ai taliban pachistani (via Internazionale).

 

Comunque la piazzaforte dell’idea terrorista resta il Pakistan. Parola di Foreign Affairs.

 

Perché la vittoria anti Isis a Sirte delle milizie pro governative non significa automaticamente una riduzione della frammentazione libica.  

 

Occhio che al Qaeda sta rinforzandosi parecchio in Siria. Lo scrive Foreign Policy.

 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Corsa alla Casa Bianca. Comunque c’è un metodo nella dialettica fra il Trump demagogo e lo statista: il candidato che si è visto a Città del Messico è quello che vuole dare un'immagine presentabile e diplomatica di sè. Quello visto dopo poche ore in Arizona usa toni forti e alza la voce. E poi un viaggio nell’alta società che sta con The Donald, tra gioielli, botox e una scorrettezza politica ben maggiore di quella del magnate…

Telefonate esplosive. Samsung ha sospeso le vendite del Galaxy Note 7, dopo diverse segnalazioni di malfunzionamenti ed esplosioni della batteria. I modelli già venduti saranno sostituiti.

Addio colonnelli. Ora in Sudamerica sono i giudici a far politica. L’impeachment di Dilma Rousseff in Brasile avviene in un clima da Tangentopoli. Poi c’è la “Presa di Caracas” in Venezuela per far pressione sulla Corte suprema e gli interventi giudiziari in Argentina, Cile, Nicaragua. Storia di un “golpe giudiziario” a livello continentale, in cui la magistratura è il vero arbitro.

Una più del diavolo. Ikea sta per aprire un ristorante dove ognuno potrà cucinarsi le cose da sé…

Altri imperi. Prove tecniche di pace (storica) tra Russia e Giappone (isole contese permettendo).

Nel continente nero. Terzo giorno di tensioni in Gabon dopo la vittoria elettorale del presidente uscente Ali Bongo e il rifiuto del governo di autorizzare il riconteggio dei voti.

Orfani di stato. Come l’Uzbekistan si sta preparando alla difficile successione di Karimov nel racconto dell’Economist (articolo tradotto in italiano da Internazionale).  

 

 

Personaggi

 

Topi, rifiuti, pressioni: i 70 giorni di Virginia Raggi, divorata dalla capitale. Dalla vittoria alle polemiche sugli stipendi d’oro. La sindaca paga l’assenza di empatia con i romani (e di un metodo che non regge quando si passa dalla protesta alla gestione dei dossier).

 

Chicchetta. La prima intervista rilasciata ad una TV da Nelson Mandela, siamo sul finire degli anni Cinquanta…

 

Siria, Brexit, elezioni Usa, Clinton & Trump, cyber crimine e guerra del petrolio. La lunga intervista (a tutto campo) di Vladimir Putin con Bloomberg.

 

L’inizio delle ostilità. Un estratto da “Duellanti” (cioè Mourinho-Guardiola), il nuovo libro di Paolo Condò.

 

 

Mappa del giorno


 

Le capitali europee delle startup per volume di investimenti…

 


 

 

Argomenti di dibattito

 

La tocco piano. Se si vuole salvare capitalismo e democrazia, scrive Martin Wolf sull’Ft, la prima cosa da fare è sgombrare il campo da trattati commerciali come TPP, TTIP e TISA che tolgono potere agli stati per aumentare quello delle multinazionali…

Grande Mela. Bruxelles contro Apple e Dublino: due concezioni di diritto e concorrenza. I due fronti sono divisi. Dalla diversa valutazione dell’eguaglianza di fronte al diritto, all'idea di tassazione, alla competizione tra istituzioni.

Beautiful mind. In che modo gli algoritmi influenzano sempre più la nostra vita lavorativa (senza quasi accorgercene)...

Il futuro della TV italiana. Nuovi generi, multichannel, Netflix: la crisi della TV generalista è anche un’opportunità?

Segui i soldi. Come leggere le lettere agli investitori? Forse dovremmo considerarle alla stregua di un genere letterario? Ne parla il New Yorker (a proposito del nuovo libro di John Lanchester).

 

 

Ossessioni

 

Grande vecchio. Le cinque teorie cospirazioniste più pericolose del 2016, messe in fila da Politico.

Mani in alto. Ormai ci provano tutti: anche Baidu, la “Google cinese”, ha deciso di buttarsi sullo sviluppo dell’auto senza pilota. E poi come comunicheranno i pedoni con queste nuove automobili prive di conducente?

Virus letale. Secondo Lancet 2 miliardi di persone, tra Asia e Africa, sono a rischio contrazione del virus zika!

 

 

Mettetevi comodi

 

Cyber crime. La folle storia delle cyber rapine che spaventano le banche. Una serie di furti informatici milionari preoccupano il sistema bancario internazionale. Carola Frediani ne ricostruisce le tracce e gli intrecci.

Uberworld. Il viaggio dell’Economist dentro i segreti di Uber, la startup più importante del mondo.

Misteri cinesi. La confusissima e scalcagnata compagine azionaria (parenti, amici e clientele) che controlla il colosso assicurativo cinese Anbang (sono anche i proprietari del Waldorf Astoria).

Mestiere infame. La vita pericolosa di un netturbino nel racconto dell’Atlantic.

Un mare di plastica. Un ottimo lavoro visual firmato The Visual Agency sull’inquinamento da rifiuti di plastica dei nostri oceani (aiuto!).

 

 

Accadde oggi


 

Trecentocinquanta anni fa oggi scoppiava il devastante incendio di Londra…

 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi