cerca

Il prete francese sgozzato, Michelle Obama anti Trump e Higuain. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

26 Luglio 2016 alle 18:36

Il prete francese sgozzato, Michelle Obama anti Trump e Higuain. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


 

“Pogba vale il 12% del Montepaschi e il 20% di quanto offerto dai fondi per le 4 banche fallite (Carife, Etruria, Banca Marche e Carichieti)…”

Paolo Madron


 

 

Jihad quotidiana

 

Ancora terrore in Francia, sgozzato un parroco in una chiesa vicino a Rouen. Uccisi i due aggressori. Orrore in Normandia. Trovato un dispositivo esplosivo e un’arma finta. L’Isis rivendica: nostri soldati. Gli assalitori erano francesi. Arrestato un uomo.

 

Il jihad entra nelle nostre chiese. Don Hamel è il primo prete ucciso dallo Stato islamico in Europa, sgozzato in chiesa da due affiliati al Califfato. L’ultimo caso di sacerdote ucciso in odio alla fede risale a dieci anni fa, in Turchia. La guerra ai cristiani si sposta nelle nostre città…

 

“Siamo entrati in una nuova fase della Jihad”, spiega Giordano Stabile in questo video commento.

 

Fuori dall’Europa, sarà invece uno dei primi dossier da maneggiare per il nuovo presidente Usa: la ripresa della guerriglia islamista in Iraq, cresciuta da quando lo Stato islamico ha perso il controllo su porzioni di territorio.

 

Intanto il gruppo Al Shabaab ha fatto tredici morti in un attentato a Mogadiscio. I jihadisti hanno rivendicato l’attacco ad Al Jazeera. Vicino all’aeroporto della capitale somala ci sono state due potenti esplosioni seguite da colpi di arma da fuoco. Nella zona sorge la base Halane della missione di pace dell’Unione africana, con anche gli uffici dell’Onu, delle agenzie umanitarie e delle ambasciate straniere (via Internazionale).

 

Infine quella strana alleanza tra Israele e Arabia Saudita, secondo Le Monde. Ps. Durerà?

 

 

Corsa alla Casa Bianca

 

Oggi a Filadelfia è la giornata del voto per Hillary e, soprattutto, di Bill. Ma anche di molte star, da Meryl Streep ad Alicia Keys (qui un recap di quello che è successo ieri nella prima giornata di Convention democratica).

 

L’intervento (molto bello) di Michelle Obama a Filadelfia (probabilmente la miglior arma democratica contro Trump) e il compito più arduo di Bernie Sanders: spegnere la rivolta interna che lui stesso, per mesi, ha alimentato…

 

Buona domanda di Fast Company: perché è così difficile credere a Hillary Clinton anche quando dice la verità?

 

Terrorismo, migranti, trade. Per Trump l’Ue è inaffidabile su tutto. Exit globale. The Donald dice che l’Europa è un “consorzio” mangiasoldi. Francia e Germania “compromesse” col terrore.

 

E poi una bellissima infografica interattiva sul “colore” politico degli stati Usa dal 1980 all’ultimo voto presidenziale (2012). Come voteranno a novembre?

 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Cose turche. Possedere dollari in Turchia può portare all’incriminazione. Erdogan vuole la testa di Gülen. I sintomi della svolta inquietante di due centri di islam ex moderato e la ricostituzione dell’asse Russia-Turchia in funzione anti Occidente.

Finanza buona. Modi finanziariamente “creativi” per ripulire e risanare dal punto di vista urbanistico gli ex quartieri a luci rosse di Amsterdam.

Samba triste. A poco più di una settimana dal via più di metà del villaggio olimpico di Rio deve ancora superare i test di sicurezza.

La Chiesa di Francesco. I vescovi polacchi provano a disinnescare l’effetto Bergoglio sui migranti. Il Papa a Cracovia per la giornata mondiale della Gioventù. Perché la visita si preannuncia assai delicata sul piano politico.

Passaggio in India. Il mega piano di investimenti ferroviari (a debito) in India vale più del Pil di molte nazioni…

Il lavoro decolla. Se volete trovare lavoro nel prossimo futuro, buttatevi sull’aeronautica civile. C’è decisamente spazio (anche se non proprio sotto casa).

Ore giapponesi. Un uomo armato di coltello ha fatto irruzione in un centro per disabili a ovest di Tokyo, ci sono 19 morti e 26 feriti. E’ la peggiore uccisione di massa in Giappone dalla Seconda guerra mondiale.

Genomica. L’ultima startup di Craig Venter e lo studio dei rapporti tra DNA e malattie.

 

 

Personaggi

 

A proposito di email di frodo. Perché Vladimir Putin odia così tanto Hillary Clinton…?

 

La storia incredibile di tre ex alti ufficiali di Gheddafi, ricercati per aver rubato milioni di dollari, che BuzzFeed ha “ritrovato” in Gran Bretagna.

 

Urbano Cairo è il nuovo dominus di Rcs. Davide Piacenza è stato nel paesino piemontese in cui è nato, per sapere chi era prima di diventare la nemesi del capitalismo italiano.

 

 

Mappa del giorno


 

Con l’acquisizione di Yahoo!, Verizon sorpasserà Google e Facebook quale principale “network web” del mondo (via Pier Luca Santoro)…

 


 

 

Argomenti di dibattito

 

Occidente invertebrato. Quanto è pericoloso il cocktail tra islam politico e autoritarismo? Due esperti spiegano la crisi della strategia obamiana di apertura all’islam. E poi, si chiede lo Spiegel, cosa aspettarsi dai prossimi mesi, dopo che questi ultimi sono stati un escalation di paura, terrore e attentati jihadisti?

Soft power. L’eredità di Hillary Clinton segretario di Stato della prima amministrazione Obama, secondo Foreign Affairs.

Acqua in bocca? Perché nel nuovo “ordine mondiale digitale” è praticamente impossibile evitare gli spoiler televisivi.

Morte apparente. E perché così tanti uomini di mezza età fingono la propria morte e fanno perdere le proprie tracce?

Avere il Pipita. Come cambia la Juventus con Gonzalo Higuain da oggi, ufficialmente, un giocatore bianconero.

 

 

Ossessioni

 

Manica larga. Se guardiamo la classifica degli NPL in pancia alle banche europee forse, forse, la Brexit vista da Londra potrebbe anche avere un senso. Anche se non è ancora chiaro l’impatto della Brexit sul mondo degli affari e dell’economia (bisognerà aspettare ancora un pochino).

Basta topi. La Nuova Zelanda vuole eliminare tutti i ratti. Il primo ministro ha presentato un progetto per uccidere tutte le specie di predatori non native, per salvaguardare gli animali locali (via Il Post).

Nuoce gravemente alla salute. Vice ha analizzato le nuove immagini traumatizzanti sui pacchetti di sigarette. Questo è il risultato…

E tu sei piccolino. Gli uomini olandesi sono mediamente i più alti del mondo, ma i giapponesi sono quelli cresciuti di più nel corso dell’ultimo secolo.

 

 

Mettetevi comodi

 

Non andremo più in banca? La fine delle grandi banche globali (per dipendenti e presenza nei quattro continenti), nel racconto di Bloomberg.

Conosci il nemico. Coltelli, Gif e canali Telegram: viaggio nella rete dell’Isis.

L’ultimo bastione. Foto reportage dalla città turca più laica ed “europea”: Izmir (o Smirne). Domanda secca: resisterà?

La Maria. Visto che se ne parla tanto: marijuana, i numeri e le regole in Europa (via Eunews). 

La corsa più lunga. La storia, meravigliosa, della squadra olimpica composta da rifugiati che gareggerà a Rio.

 

 

Accadde oggi


 

Sessant’anni fa oggi il leader egiziano Nasser nazionalizzava il Canale di Suez…

 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi