cerca

Assalto a Trump, piani di guerra in Libia e il doping di Sharapova. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

8 Marzo 2016 alle 18:50

Assalto a Trump, piani di guerra in Libia e il doping di Sharapova. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

 


Sei miliardi e Erdogan fa sparire il problema profughi. Con curdi e libertà di stampa c’è già riuscito…”

 

Ellekappa


 

 

Sabbie arabe

 

Il raid dello Stato islamico a Ben Gardane in Tunisia. La verità è che l’assalto di ieri sarebbe stato un disastro senza le operazioni americane e libiche a Sabratha (e intanto Tunisi chiude le frontiere con la Libia).

 

Il Nyt svela il piano di Washington per la Libia: raid aerei su 40 obiettivi. L’amministrazione Usa darà ancora un po’ di tempo alla diplomazia prima di far partire l’attacco. Tra gli obiettivi depositi, centri di comando e campi d’addestramento. E tra gli alleati in campo si parla anche dell’Italia.

 

A proposito. Il governo di unità nazionale libico del premier designato Fayez al Sarraj non ha ancora la fiducia del parlamento di Tobruk. Anche oggi, nulla di fatto.

 

Il procuratore aggiunto di Giza, Hossam Nassar, racconta a Repubblica lo stato dell’inchiesta su Giulio Regeni. Il giovane ricercatore scomparso il 25 gennaio è stato torturato "10-14 ore prima della morte, avvenuta tra il 2 e 3 febbraio", giorno in cui è stato scoperto il corpo abbandonato in un fosso.

 

 

Il grande esodo

 

Angela Merkel ottiene un pre-accordo sui migranti: la Turchia diventa lo snodo di reinsediamento. Nel vertice del 17 e 18 marzo verrà ratificato il piano della cancelliera tedesca che ha fretta di chiudere perché domenica si vota in Sassonia, Anhal, Renania, Palatinato e Baden Württemberg. Il meccanismo è quello di “riammissione in cambio di reinsediamento”: tutti i migranti saranno convogliati in Anatolia e poi redistribuiti nell’Ue.

 

Occhio però che l’Onu vieta qualsiasi ipotesi di rimpatrio collettivo. Il responsabile europeo dell’Unhcr ha detto che il progetto di rimandare in Turchia in massa i profughi che si trovano lungo la rotta balcanica è contrario alla convenzione europea dei diritti dell’uomo.

 

Il viaggio di Vice news tra le migliaia di rifugiati intrappolati in Grecia, in attesa che Bruxelles decida il da farsi…

 

La deriva autoritaria di Erdogan spaventa l'Europa (e anche la Turchia). Con il commissariamento del gruppo editoriale Feza, proprietario di Zaman, il più diffuso quotidiano della Turchia, resta davvero poco della stampa indipendente fuori dal controllo dell’Akp.

 

 

Corsa alla Casa Bianca

 

La posta in palio nelle primarie repubblicane di oggi, riassunta dal Nyt.

 

La lettera con cui Michael Bloomberg spiega le ragioni della rinuncia alla corsa presidenziale da indipendente e le reazioni dei candidati alle primarie alla decisione del tycoon. Scelta saggia, dice Nate Silver. Una sua corsa avrebbe potuto significare una vittoria di Trump.

 

Trump è pessimo, Cruz è un Santorum senza cuore. L’unica speranza è il caos, scrive David Brooks (via Christian Rocca).

 

La cara vecchia “working class” bianca, spiegata attraverso John Wayne (che poi Trump sta pescando a piene mani in questo bacino…).

 

Infine gli ultimi sondaggi nazionali sui democratici. Guida Hillary su Sanders, anche se lo scarto si è un filo ridotto.

 

 

Se ne parla oggi

 

Terra incognita. Il piano Padoan per svegliare il risparmio a favore delle medie imprese. Fitch vede al ribasso la crescita italiana. Il ministro dell'Economia ha un’idea (da 85 milioni di euro) per le Pmi. La carica dei 200mila investitori. Intanto l’Europa avvisa l’Italia: “Avete squilibri eccessivi, ma per ora nessuna procedura…”

Mano invisibile. Nelle banlieue di Parigi, dove non può l’assistenzialismo dello stato arriva Uber.

Prova a prendermi. L’Estonia avrà presto un sistema sanitario a prova di hacker, scrive Quartz (articolo tradotto in italiano da Internazionale).

Doppio fallo. La tennista Maria Sharapova positiva al doping: “Ho preso un farmaco diventato illegale”. E adesso? Adesso gli sponsor hanno cominciato a mollarla (inevitabile).

Ombre cinesi. Il fatto è che la Cina ha un bisogno disperato di lavoratori immigrati a basso reddito per alimentare il settore edilizio e “salvare” la propria economia…

Nel continente nero. Il beneficio che potrebbe ricavarne l’Africa dal facilitare i viaggi infra continente degli abitanti africani.

La prevalenza dei droni. Gli Stati Uniti pubblicheranno per la prima volta i dati sui sospetti terroristi e i civili uccisi dal 2009 a oggi dai bombardamenti con i droni fuori dalle zone di guerra convenzionali.

Il grande dittatore. In che modo la Corea del Nord utilizza una banca cinese per aggirare le sanzioni sul nucleare dell’Onu.

 

 

Personaggi

 

E’ morto Gillis Lundgren, l’inventore della libreria Billy. E’ stato il quarto uomo a essere assunto da Ikea, aveva 86 anni. Disegnò oltre 200 mobili.

 

Marta, la storia della più forte calciatrice di sempre (anche lei è brasiliana).

 

 

Mappa del giorno

 


Oggi, oltre ogni retorica e mimose, è bene ricordare la triste situazione delle donne nel mercato del lavoro italiano (via Francesco Seghezzi)…

 


                                                                                                     

 

Argomenti di dibattito

 

Manica larga. Qualche scenario commerciale post Brexit immaginato da Politico e le perplessità del governatore della Banca d’Inghilterra Mark Carney.

Mimose. Perché la retorica femminista-marxista sull’8 marzo non funziona più. Numeri, dati e statistiche per smentire un po’ di luoghi comuni. Non sarà una regolamentazione statale a renderci più uguali, il principale ostacolo all’uguaglianza di genere è chi stenderà il prossimo carico della lavatrice.

World Wide Web. Com’è successo che ad un certo punto Internet è diventato di massa…

Visto, si stampi. Da Kiev ad Ankara la libertà di stampa sotto attacco. Ne scrive Newsweek.

Purezza d’America. Esce oggi in Italia Purity di Jonathan Franzen: il dilemma tra sicurezza e privacy è la vera ferita degli Stati Uniti di questi anni. Mentre una delle grandi battaglie in corso tra le aziende biotech è: a chi appartengono i dati genetici? Ne scrive Fast Company. Molto interessante.

 

 

Ossessioni

 

Trova l’intruso. Sono stati scoperti decine di cruciverba apparentemente copiati da quelli del New York Times: per la prima volta un enigmista è accusato di plagio.

Macchina del tempo. Come sarebbero apparsi i supereroi se fossero vissuti nel sedicesimo secolo…

Cielo nero. L’Alaska airlines “ha aggiustato” la rotta di un volo per permettere ai passeggeri di vedere l’eclisse totale di sole, oggi.

 

 

Mettetevi comodi

 

Altri ammutinamenti. Gli abusi sessuali sull’isola Pitcairn. Su una sperduta isola del Pacifico con 50 abitanti è stato processato il 14esimo uomo per abusi o pedopornografia: è una brutta storia che cominciò con l’arrivo dei marinai del Bounty (via il Post).

So cosa vuol dire. Alcuni anziani rifugiati della Seconda Guerra Mondiale hanno scritto delle lettere a un gruppo di bambini siriani in fuga dalle loro case. Molto bello e toccante.

Lettera dal Michigan. Cosa pensa davvero di Trump l’unica città Usa (Hamtramck) governata da una maggioranza consiliare musulmana…

Profumi contro la guerra. Dal 1952 a Kano, nel nord della Nigeria, si produce un profumo, Bint el-Sudan, talmente famoso e diffuso in Africa da essere paragonato al leggendario Chanel n°5. Dal 2010 però la produzione è quasi dimezzata, e c’entra poco - purtroppo - la richiesta del profumo: come in Mali, Burkina Faso e Repubblica Centroafricana, c’entrano i terroristi di Boko Haram (via masaraht)…

La musica che amo. C'è una corrente di mercato che spinge prodotti musicali grazie alla combinazione tra realtà, internet e radio offerta dai videogiochi. Il fenomeno è esploso con le radio di Grand Theft Auto, con FIFA ed NBA, ma è nato molto tempo prima.

 

 

Accadde oggi

 


Dodici anni fa oggi il governo provvisorio iracheno firmava una nuova costituzione democratica…

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi