cerca

Pace armata in Libia, Putin show e Mourinho esonerato. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

17 Dicembre 2015 alle 18:37

Pace armata in Libia, Putin show e Mourinho esonerato. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

 


Terni, in auto con la mazza da baseball di Mussolini: 26enne denunciato…”

Umbria 24


 

 

Il mondo dopo Parigi

 

I ministri delle finanze dei paesi membri del Consiglio di sicurezza dell’Onu si riuniranno per votare una risoluzione che colpisce le fonti di finanziamento del gruppo Stato islamico come il commercio illegale di petrolio e le transazioni finanziarie verso Siria e Iraq. La risoluzione è stata voluta in particolare da Washington e da Mosca e sarà simile a quella approvata nel 1999 contro Al Qaeda (via Internazionale).

 

Intanto in Libia (anzi in realtà in Marocco) è stata firmata l’intesa decisiva per il governo di unità nazionale. Non sarà una passeggiata ma ci proveranno.

 

Le fazioni contrarie al regime Bashar al Assad riunite a Riyadh hanno nominato l’ex premier Riad Hijab loro rappresentante ai colloqui di pace sulla Siria che cominceranno domani a New York.

 

Migranti, confini, terrorismo e sanzioni a Mosca. Tutte le spine del vertice europeo di Bruxelles. Giusto per capirsi: da luglio sono stati redistribuiti 600 rifugiati sui 22 mila aventi diritto, da settembre sono stati riallocati 184 su 160 mila. Praticamente, un fallimento…

 

Per la cronaca, la coalizione anti Isis capeggiata dall’Arabia Saudita si starebbe già squagliando!

 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Orso Putin. Putin accusa la Turchia e ammette l'impiego di forze speciali in Ucraina. Nella conferenza stampa annuale il presidente russo sfida Ankara e promette che la crisi economica russa ha ormai raggiunto il suo picco.

Manica larga. Renzi ribadisce l’accordo con Cameron anti Brexit, ma la discussione sulla libera circolazione fa tremare anche i più fiduciosi.

L’auto del popolo. La discussa soluzione per le auto con i motori truccati è stata approvata in Europa, ma i problemi negli Stati Uniti di Volkswagen restano: e l'indagine interna finora non ha scoperto molto (via Il Post).

Gigante malato. Non per menare gramo, ma il presagio è che le prossime olimpiadi brasiliane (2016) saranno un disastro.

Nel continente nero. La verità è che l’Africa potrebbe liberare miliardi di dollari di risorse se nord e sud del continente cominciassero davvero a collaborare.

 

 

Mappa del giorno

 


L'Italia dal 1871 a oggi: pil per abitante in ogni macro regione. L’unità del paese è decisamente lontana (via Tommaso Monacelli)…

 


 

 

Argomenti di dibattito

 

Segui i tassi. La Federal Reserve ha deciso di aumentare i tassi d’interesse dello 0,25-0,50 per cento. Ma quanto è anormale la nuova normalità, si chiede Stefano Cingolani? Ovviamente, con questa mossa, comincia di fatto l’era Yellen alla Fed. Sfidando, a sua volta, le scelte della Bce.

Corsi e ricorsi. Aeon si chiede che differenze ci siano tra lo jihadismo islamista dell’Isis e altri movimenti rivoluzionari che hanno segnato la storia umana.

Europa invertebrata. I migranti, la Grecia, il contenzioso con la Russia, il terrorismo. Non è che l’Europa è arrivata davvero ad un punto di rottura?

Nuova letteratura? L’American Film Institute ha scelto come ogni anno le migliori serie tv 2015: ce ne sono alcune ormai "classiche" e alcune nuove di cui si è detto molto bene. Per dire: secondo molti anche il nuovo Star Wars, il Risveglio della forza, è l’episodio pilota di una nuova serie Tv. Così costosa che la trasmettono al cinema…

Expat. Cosa pensano gli italiani che studiano nelle cinque città universitarie migliori del mondo.

Special One. Niente più panchina del Chelsea per Josè Mourinho. Fatale la sconfitta con il Leicester di Ranieri nell’ultimo turno di Premier.

 

 

Personaggi

 

In Spagna, il premier Rajoy crede ai sondaggi e fa campagna contro i populismi. Dati elettorali (domenica si vota), calcoli, questione generazionale e voci degli analisti.

 

Chi è Martin Shkreli, l’uomo d’affari del ramo farmaceutico incarcerato con l'accusa di aver truffato la sua vecchia società, la Retrophin. Avrebbe usato le casse sociali come una sorta di Bancomat. Era diventato celebre per aver alzato il prezzo del Daraprim, farmaco utilizzato per il trattamento della toxoplasmosi, da 13,50 a 750 dollari.

 

 

Ossessioni

 

Amico robot. Presto a casa parleremo con gli oggetti e loro ci risponderanno, spiega Quartz (articolo tradotto in italiano da Internazionale).

Nuove tribù. Ora chi prenderà il posto degli hipster, si chiede Vice? Già, bella domanda.

La guerra del mondi. La sfida tra Google e Uber sull’auto senza conducente è appena cominciata (ma promette scintille).

Il mestiere delle armi. Nel 2015 negli Usa ci sono stati più giorni con sparatorie di massa che senza. Bilancio: 457 morti.

 

 

Mettetevi comodi

 

Terrorismo in casa. BuzzFeed ha ricostruito la storia di un blitz notturno andato male, compiuto dalla polizia belga, dieci mesi fa. Potrebbe essere stato all’origine degli attentati di Parigi…

Atomic Asia. Foreign Policy racconta come l’India sta costruendo una città segreta dove produrre armi nucleari.

Che tempo che fa. Una guida a mente fredda, dell’Atlantic, sui risultati emersi dalla conferenza sul clima #Cop21.

L’erba del vicino. In che modo la Dea statunitense ha smontato uno dei più feroci cartelli della droga messicani.

Il salvadanaio di gennaio. Quanto hanno da spendere le squadre di Serie A nel mercato di riparazione?

 

 

C’era una volta

 


Esattamente un anno fa il presidente Obama annunciava di voler porre fine all’embargo contro Cuba…

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi