cerca

Il Giubileo straordinario, lo smog in Cina e gli artisti del rimorchio. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

8 Dicembre 2015 alle 18:42

Il Giubileo straordinario, lo smog in Cina e gli artisti del rimorchio. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

 


Primo commento a caldo della famiglia Le Pen: Allah è grande…!”

Ellekappa


 

 

Il mondo dopo Parigi

 

C’è Parigi e Parigi. Quella ferita dagli attentati, quella al centro del summit sul clima, quella travolta dall’onda frontista di Marine Le Pen. Ma andiamo con ordine…

 

Previsioni? Vincerà davvero il partito delle Le Pen, un giorno, se continueremo a raccontarci frottole sul terrorismo e se continueremo a coccolare le nostre coscienze facendo finta che in fondo è tutto sotto controllo. Tradotto: negare le radici ideologiche del terrorismo significa regalarle un assist formidabile.

 

In ogni caso i sogni anti-Europa della nuova Marianna di Francia non potranno dribblare né l’austerità né i mercati. Anche se da Mitterrand a Chirac, passando per Sarkozy e Hollande, il Front National è un "mostro" generato dagli errori della stessa élite politica francese.

 

A proposito. Quelli di San Bernardino sono soldati, non “sostenitori” di Is. Nella galassia del jihad americano svanisce la distinzione fra simpatizzanti radicalizzati e operativi in stile Parigi.

 

Le mosse francesi per bloccare i movimenti finanziari dello Stato Islamico. Ci riusciranno?

 

Ovviamente l’emergenza terrorismo sta catalizzando anche l’attenzione delle primarie americane. Donald Trump propone di vietare ai musulmani l’ingresso negli Stati Uniti. Il candidato repubblicano alla Casa Bianca sostiene che si eviterebbero atti terroristici e ha citato uno studio “secondo cui gran parte della popolazione musulmana odia gli americani”. Jeb Bush, altro candidato repubblicano, ha scritto che Trump è pazzo (via Internazionale). Non solo. Per Trump, siccome la rete e i social network alimentano l’estremismo, andrebbe proprio chiusi…

 

 

Che tempo che fa

 

Gli ultimi aggiornamenti dal summit di Parigi #Cop21, entrato nella settimana decisiva, firmati Nyt.

 

Non importa se non credete nel cambiamento climatico. Dovreste comunque darvi da fare per l'ambiente, dice Arnold Schwarzenegger in una lettera a chi lo critica con scetticismo sul riscaldamento globale: l'energia pulita conviene a tutti!

 

Intanto sull’Everest si stanno formando dei laghi. Quelle che una volta erano pozzanghere stanno diventando grandi bacini d’acqua a causa dello scioglimento dei ghiacci. Lo racconta il Washington Post (articolo tradotto in italiano su Il Post).

 

Qualche numero? Serviranno circa 12 trilioni di dollari di infrastrutture energetiche per stare al passo della crescita demografica nei prossimi 24 anni!

 

 

Sabbie arabe

 

Le forze d’opposizione siriana si riuniscono a Riyadh. Oltre cento rappresentanti di varie formazioni politiche o armate, in esilio o interne alla Siria, cercano una linea comune contro il regime di Bashar al Assad, in vista dei colloqui di pace previsti per gennaio a Vienna. Non ci sono i curdi.

 

Proprio i curdi, i nostri “Boots on the ground”, cominciano ad avere problemi politici ed economici nello sforzo anti Isis. Bloomberg spiega perché.

 

Il Guardian ha invece pubblicato un documento riservato: dai campi di addestramento alle scuole, il programma di Al Baghdadi per amministrare i suoi territori e diventare leader dei sunniti.

 

Occhio che il flusso di militanti jihadisti che si sta unendo all’Isis dalla Russia e dall’Asia centrale, si è quadruplicato nel corso dell’ultimo anno. Lo scrive il Daily Beast. A proposito. Ecco da dove arrivano i foreign fighter dello Stato islamico. Per la cronaca, si è rafforzato il flusso di europei…

 

 

Personaggi

 

La storia incredibile di Mohammed Abu Amar, 31enne paraplegico siriano, diventato un’ancora di salvezza per migliaia di rifugiati.

 

Louis Aliot. Origini ebraiche e algerine, divorziato con figli, chi è il poco appariscente compagno di Marine Le Pen.

 

 

Mappa del giorno

 


Cosa pensano in giro per il mondo del futuro approdo alle auto senza conducente? Dipende…

 


 

 

Il mondo oltre il Jihad

 

Sacri palazzi. Tutto quel che c’è da sapere sul Giubileo straordinario inaugurato oggi da Papa Francesco. E cosa sono “questi” Giubilei: da un’antica usanza ebraica l’attuale celebrazione solenne. Ogni 25 anni, ma con eccezioni.

Il grande esodo. La Germania nel solo 2015 accoglierà più rifugiati che gli Usa nell’ultimo decennio. Mentre domani la Commissione Ue deve decidere se aprire o meno una procedura di infrazione contro l’Italia, accusata di aver violato le regole comunitarie e non aver registrato completamente, e accuratamente, i migranti sbarcato sulle coste nazionali.

Big Oil. Se guardiamo la storia degli ultimi trent’anni, si vedono tante similitudini nel crollo del prezzo del petrolio. Di solito, agli abissi sono sempre seguiti i rimbalzi. E poi il “grande gioco” dell’Arabia Saudita, azionista forte dell’Opec.

Fantapolitica (fino ad un certo punto). Il Financial Times descrive uno scenario da incubo, forse poco probabile ma certamente possibile, per il 2017: Marine Le Pen presidente in Francia, Donald Trump negli Usa e il solito Putin in Russia…

L’auto del popolo. Il dieselgate Volkswagen finisce anche sotto la lente dell’Olaf. L’Ufficio europeo per la lotta antifrode ha aperto un’inchiesta per verificare se vi siano stati comportamenti illeciti da parte del gruppo tedesco nel richiedere e utilizzare i finanziamenti comunitari per Ricerca e Innovazione.

Grande Mela. Chi pensava fosse una passeggiata l’ingresso di Apple nel mercato della musica in streaming, evidentemente si sbagliava…

 

 

Argomenti di dibattito

 

Rileggendo Croce. Perché oggi più che mai, tra terrorismo e Giubileo, non possiamo non dirci cristiani.

Strategie militari. Comunque la si pensi, sradicare Isis dai suoi santuari in Iran e Siria resta fondamentale per indebolirlo.

Latinoamerica. Cosa significa la fine dello chavismo in Venezuela per il Sudamerica, secondo Foreign Affairs.

La vita dopo la vita. I computer e la tecnologia ci renderanno davvero immortali? Qualcuno ci crede eccom.

 

 

Ossessioni

 

Piccioni radiologi. I ricercatori li hanno addestrati a riconoscere tumori benigni e maligni ottenendo risultati notevoli (ma non entreranno in radiologia).

Segui i tassi. Tutte le difficoltà di Mario Draghi, in un solo grafico.

Nuvola gialla. L’emergenza inquinamento in Cina potrebbe uccidere 250mila persone residenti nella principali città cinesi colpite dallo smog.

Cyber warriors ragazzini. In media gli hacker schedati dalla polizia di tutto il mondo hanno appena 17 anni…!

 

 

Mettetevi comodi

 

Kathmandu 3D. Molly Swenson dello studio Ryot racconta il primo documentario di realtà virtuale girato in Nepal dopo il terremoto.

Una brutta fazenda. Un grandioso reportage dell’Ft sui lavoratori agricoli in Brasile, tra debiti, schiavitù e minacce di morte.

Segui i soldi. La caduta di Jersey, ex paradiso fiscale. Un ottimo long read del Guardian.

Cina Football club. In che modo le elites cinesi stanno alimentando nel grande paese asiatico la passione per il calcio.

Gli artisti del rimorchio. Neil Strauss è un ex giornalista diventato pickup artist, "artista del rimorchio", e oggi pentito: da dove vengono i membri delle "seduction community", dei sedicenti dongiovanni che nascondono un mare di misoginia.

 

 

C’era una volta

 


Settantaquattro anni fa oggi, nelle ore successive all’attacco a Pearl Harbor, gli Stati Uniti dichiaravano guerra al Giappone…

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi