cerca

Marino decaduto, le truppe speciali Usa in Siria e i pranzi di Blatter. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

30 Ottobre 2015 alle 19:10

Marino decaduto, le truppe speciali Usa in Siria e i pranzi di Blatter. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

 


Al mattino, al risveglio da sonni inquieti, Gregorio Samsa volle sapere se Marino si era ridimesso. Poi si trasformò in un enorme insetto…”

 

Riccardo Puglisi


 

 

Circo Massimo

 

Ignazio Marino non è più sindaco di Roma per le dimissione di 26 consiglieri. “Il Pd mi ha accoltellato, Renzi il mandante.

 

E adesso? L’unica occasione che ha Renzi per non affondare su Roma: fare della Capitale un laboratorio politico del partito prossimo renziano. A un paio di condizioni…

 

 

Sabbie arabe

 

Erdoğan, democrazia e integrità territoriale: perché a queste elezioni la Turchia si gioca tutto.

 

Il presidente degli Stati Uniti Obama ha deciso di mandare le forze speciali in Siria. Il piccolo contingente coordinerà la guerra contro lo Stato islamico con funzioni di addestramento e consulenza.

 

Era abbastanza chiaro che la Russia arrivasse a ripensare la propria strategia di supporto ad Assad (lo racconta un diplomatico top al Wsj). Non solo. Secondo Angela Merkel, in visita in Cina, il modello di negoziato da imbastire a Vienna dev’essere quello sul nucleare iraniano.

 

Ovviamente trovare un accordo sul destino futuro del presidente siriano sarà decisivo per il successo o meno del negoziato.

 

Ah, ecco come l’Isis si sta diffondendo (e come fare a fermarlo) nell’analisi dell’Atlantic.

 

Intanto è stato scarcerato un altro detenuto da Guantanano, dopo 13 anni. Per Shaker Aamer, cittadino saudita residente in Inghilterra, in questi anni si erano mossi rockstar e attivisti internazionali.

 

 

Se ne parla oggi

 

Il secolo asiatico. Non si vedono dal 2012, lo faranno domenica a Seul quando Corea del Sud, Giappone e Cina proveranno ad appianare vecchie e nuove ruggini geopolitiche.

Fratelli di latte. Dopo l’annuncio di ieri sulla fine della politica del “figlio unico” in Cina il valore delle azioni di società produttrici di latte come Nestlé e Danone è cresciuto molto, anche perché i cinesi comprano sempre più prodotti stranieri (articolo di Bloomberg tradotto in italiano su Il Post). Detto ciò, per molti analisti saranno più importanti gli investimenti in tecnologia, sanità e formazione per la sostenibilità del più grande paese del mondo.

Non andremo più in banca. Deutsche Bank rivede le sue ambizioni globali e si rifugia nel fortino tedesco. L’ad Cryan conferma tagli al personale, la ritirata da 10 paesi e sospende i dividendi. L’Europa senza più “big bank”?

Corsa alla Casa Bianca. Il Nyt ha costruito un’infografica abbinando i vari candidati alle primarie presidenziali a dei libri che in qualche modo gli somigliano. Molto divertente (e istruttivo).

Il grande esodo. Secondo alcuni esperti, con l’inverno, potrebbe riaprirsi la rotta di migranti tra Albania e Italia, come all’inizio degli anni Novanta.

 

 

Personaggi

 

Cantone, Gratteri, Sabella. Lapsus e ambiguità di tre mezzi magistrati (mezzi politici) dell’Italia renziana.

 

Chi è Xavier Niel, il miliardario francese che ha comprato una grossa fetta di Telecom Italia (c’entrano anche i sexy shop, in passato).

 

Nigel Owens, non un arbitro qualsiasi. Domani arbitrerà la finale della Coppa del Mondo di rugby, è considerato il migliore di tutti e ha una gran storia: dal coming out al tentato suicidio.

 

 

Mappa del giorno

 


Quanta energia usano i paesi del mondo per produrre un dollaro di Pil…

 


 

                                                                                                     

Argomenti di dibattito

 

Mazzette, dalla culla alla tomba. Non ci sono episodi di grande corruzione nell’inchiesta sulle tangenti Anas. Ma sono tutte le fasi della gestione di un appalto a rappresentare altrettanti capitoli dove la decisione amministrativa può essere addomesticata in cambio di favori.

Geopolitica dei container. In che modo lo scioglimento dei ghiacci sta riaprendo le rotte artiche e come questo potrebbe tagliare (di molto) i viaggi in Europa delle grandi navi portacontainer che arrivano dall’Asia.

Generazione touch. La diffusione degli Smartphone ha davvero creato un nuovo genere di solitudine/isolamento? Se lo chiede il New Republic.

Cronache marziane. Perché, secondo Quartz, è completamente ridicolo immaginare che gli umani possano andare ad abitare su Marte.

 

 

Cose da sapere

 

Grande Fratello. Praticamente la polizia inglese vorrebbe avere l’autorizzazione di accedere alla cronologia di tutti (noi)…

L’auto del popolo. Per la cronaca, la vera grande sfida di Volkswagen in Cina sono le vendite, non tanto lo scandalo emissioni.

Fuga senza fine. Alla fine l’Europa ha votato per dare asilo politico a Snowden. Cosa vuol dire lo spiega Vice.

 

 

Ossessioni

 

Stranezze della Rete. Perché il dominio libico .ly ha colonizzato Internet? Leggete un po’ qui.

Che fifa. Qualcuno è andato ad esplorare uno storico cimitero di New York dopo il tramonto…

Sana e robusta costituzione. Altezza e peso: come sono cambiate negli anni le misure degli italiani.

 

 

Mettetevi comodi

 

Tetto del mondo. Bbc racconta la storia mozzafiato dei cadaveri sepolti sul Monte Everest, in particolare la vicenda di Green Boots. Da leggere…

Il mondo, domani. Per chi ama la natura, un bellissimo speciale multimediale del National Geographic sul climate change.

Pallone bucato. L’Ft ha incontrato a pranzo il capo dimissionario della Fifa, che prova a difendersi davanti ad un piatto di carne lessa.

Il grande romanzo giamaicano. La Giamaica è uno dei paesi con il più alto numero di omicidi al mondo. Fra ghetti impenetrabili, interessi internazionali e l’incessante suono del reggae e della dancehall, il Paese di Bob Marley ha finalmente trovato un grande narratore: Marlon James.

 

 

C’era una volta

 


Quarant’anni fa moriva Pier Paolo Pasolini: perché potrebbe essere salutare per la cultura italiana smettere di considerarlo un modello…

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi