cerca

Modello Tsipras, Volkswagen col trucco e le Nike Air Jordan. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

21 Settembre 2015 alle 19:01

Modello Tsipras, Volkswagen col trucco e le Nike Air Jordan. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


 

E #Varoufakis andò così avanti a sinistra che il popolo lo perse di vista…”

Stefano Cingolani


 

 

Melodrachma

 

Dopo la vittoria elettorale del suo partito Syriza, il premier Tsipras presenterà il nuovo esecutivo entro domani. Governerà con gli indipendenti di Anel, come nel primo mandato. I due partiti insieme hanno 155 seggi sui 300 del parlamento di Atene (via Internazionale).

 

Da forza anti sistema, Syriza è diventata la nuova forza del sistema politico greco. Politiche “contro” diluite e lenta trasformazione da partito di lotta a partito socialdemocratico. La lezione di Tsipras ai cugini europei.

 

Cosa significa invece per la Grecia la vittoria bis del primo ministro uscente.

 

Naturalmente sondaggi & sondaggisti hanno preso un’altra cantonata, sbagliando completamente le previsioni (per loro sarebbe stato testa a testa).

 

Altre due utili istantanee da Atene. Il reportage tra i profughi di Tonia Mastrobuoni: senza più soldi, in migliaia vivono nelle tende in Piazza della Vittoria. Gli aiuti Ue bloccati dalla burocrazia: cibo e acqua forniti dai cittadini; e poi l'impatto economico e sociale generato da Airbnb nella capitale greca. Interessante!

 

 

Asia in movimento

 

Il mondo secondo il presidente cinese Xi Jinping, alla vigilia del suo attesissimo viaggio negli Stati Uniti.

 

Per il Wsj uno degli obiettivi della leadership cinese è cercare un’alleanza (improbabile) coi i giganti tech Usa; per l’Economist il viaggio negli Usa non scioglierà le crescenti tensioni tra i due paesi.

 

La cosa interessante è che nei prossimi giorni ci sarà la visita di un altro peso massimo asiatico, tra New York e Silicon Valley: il primo ministro indiano Modi. Strategie e obiettivi del suo viaggio spiegati da Quartz.

 

 

Se ne parla oggi

 

La verità brucia. Volkswagen affonda in Borsa sotto la pressione delle vendite dopo che le autorità americane hanno accusato la casa tedesca di aver progettato un software per i modelli diesel, ingannando (per sei anni) l’agenzia che misura le emissioni. Perché lo scandalo potrebbe essere un vantaggio per Marchionne?

Il viaggio di Francesco. Il Papa a Cuba: un terzo rockstar, un terzo diplomatico, un terzo politico. Per la cronaca, i cattolici americani approvano la svolta impressa dal Pontefice alla Chiesa di Roma. Non solo. La visita di Bergoglio negli Usa rischia di imbarazzare non poco i repubblicani. Lo spiega il Washington Post (ad esempio c’entra l’elettorato ispanico).

Terra promessa. Se ne parla poco ma la Reuters racconta come postali e navi commerciali stiano intervenendo sempre più diffusamente per salvare migranti nel Mediterraneo. A proposito: Bruxelles e la Turchia stanno cercando un accordo sulla crisi e la gestione dei flussi (ci riusciranno?) mentre Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria, finora contrari ad un sistema di quote obbligatorie di richiedenti asilo, aprono ad una soluzione comune in vista del vertice Ue di domani e mercoledì.

Sabbie arabe. Secondo le testimonianze di alcuni disertori, Isis sta ammazzando i musulmani, non li sta certo difendendo. Secondo un’inchiesta del Nyt (che farà discutere) in Afghanistan i soldati Usa sarebbero stati obbligati a “ignorare” gli stupri sui minori. Intanto il premier israeliano Netanyahu vola al Cremlino da Putin per stringere nuovi accordi militari. Mosca sempre più protagonista in Medio Oriente.

Liberi di vietare. Assicurazioni, notai, fondi pensione. Come fare a pezzi un disegno di legge sulla concorrenza. In Italia.

Mal di testa. Strategie, margini, modello di business, governance. Finora il 2015 non è stato esattamente un anno di grazia per Samsung.

 

 

Personaggi

 

Angela Merkel, dieci anni al potere in dieci chart molto ben fatte del Guardian.

 

“Narcos”, la nuova serie di Netflix, ha scatenato il revival del boss colombiano Pablo Escobar. Ecco come funziona il mito oscuro del re della cocaina.

 

 

Mappa del giorno


 

Gli italiani depressi sono un milione. In prevalenza sono donne e over 45

 


 

                                                                                                     

Argomenti di dibattito

 

Battaglia navale. Per la prima volta dal 2001, Mosca aggiorna la sua strategia marittima. Cresce l’importanza dell’Atlantico e dell’Artico. A 300 anni dalla spedizione di Bering, Russia e Usa continuano a non capirsi.

Lotta tra giganti. Le inserzioni su Internet, quelle che nascondiamo con plugin come Adblock, sono protagoniste di una guerra sotterranea tra i giganti del web. Una battaglia di mercato che potrebbe avere conseguenze importanti (via Rivista Studio).

Quando meno te l’aspetti. Perché la nomenklatura cinese sta rilanciando le tradizioni confuciane dopo che il Partito comunista, per tanti anni, le ha combattute?

Studio dunque sono. Conviene ancora andare all’università in Italia? Già, bella domanda (a guardare i numeri)…

Come fly with me. Perché l’epopea delle Nike Air Jordan sono una storia da manuale di costruzione di un brand (oltre che una macchina da soldi impressionante).

 

 

Cose da sapere

 

Scissione & Liberazione. Sbarazzarsi della sinistra dei centauri, andare alle urne e ottenere più seggi di prima. “Chi di scissione ferisce di scissione perisce”. Cosa manca a Matteo Renzi per schiacciare l’opzione Tsipras.

Nel continente nero. La strategia di Kellogg’s (che investe 450 milioni di dollari) per vendere cibo confezionato alla crescente middle class africana.

L’industria della bontà. Dopo 70 anni (e mezzo trilione di dollari) cosa hanno ottenuto le Nazioni Unite? Il bilancio triste e fallimentare del più grande jet set delle buone intenzioni.

La serie delle serie. Dagli Emmy Award del '96 a oggi: un riassunto per immagini dei protagonisti della televisione americana degli ultimi vent'anni.

 

 

Ossessioni

 

#Piggate. Dall’episodio inaugurale di Black Mirror alle rivelazioni su David Cameron, l’affascinante mondo del rapporto tra primi ministri inglesi e maiali.

Mamma mia, Skype. Il programma per chattare, telefonare e fare videochiamate non è accessibile da stamattina, il problema riguarda milioni di utenti. Azienda al lavoro per ripristinare il servizio.

Luna storta. L’umore influenza la nostra produttività sul posto di lavoro molto più di quel che immagineremmo. Ma tanto adesso c’è una nuova app che…

 

 

Mettetevi comodi

 

Fine pena mai. Storia breve della guerra di Siria, dagli anni venti ai giorni nostri.

Tradizione orale. Solo dicerie? Beh, insomma. Slate racconta in che modo le vecchie leggende degli indiani d’America aiutano gli scienziati a studiare i terremoti.

Mare Nostrum. Guardate che il Mediterraneo di oggi è come quello di 3.000 anni fa. Lo spiega bene nel suo ultimo libro l’archeologo statunitense Eric H. Cline.

Silicon army. La crescente, complicata (e un filo inquietante) alleanza tra il Pentagono e la mecca mondiale dell’innovazione tech in un ottimo long form del California Sunday.  

Comprati e venduti. Acquisti sbagliati e disastri finanziari: i casi di calciomercato più tormentati dell'ultima stagione.

 

 

C’era una volta


 

Settantotto anni fa oggi veniva pubblicato per la prima volta Lo Hobbit di JRR Tolkien

 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi