cerca

Il racket dei rifugiati, la fronda a Papa Francesco e i porno-ricatti. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

8 Settembre 2015 alle 19:04

Il racket dei rifugiati, la fronda a Papa Francesco e i porno-ricatti. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


 

Non venite nel nostro paese perché abbiamo dimezzato gli aiuti a profughi ed immigrati…” (Pagina a pagamento apparsa sui principali giornali libanesi)

Il governo danese


 

 

Il grande esodo

 

La Germania è disposta ad accogliere 500mila richiedenti asilo l’anno. Lo ha dichiarato il vicecancelliere Sigmar Gabriel. Secondo l’Unhcr, in Macedonia sono arrivati settemila siriani in un solo giorno mentre domani il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker presenterà un piano di ripartizione dei richiedenti asilo nell’Unione europea.

 

Ma esattamente: quanti migranti che sbarcano o arrivano in Europa sono veramente rifugiati? Prova a rispondere l’Economist mentre la Danimarca (e non solo) punta decisamente i piedi.

 

E qui cominciano i problemi. Wolfgang Münchau sull’Ft scrive che senza un governo sovranazionale europeo una ripartizione per quote ha la stessa probabilità di passare di una politica di trasferimenti finanziari verso i paesi più deboli dell’eurozona. Anche perché le immagini dell’accoglienza spingono altri disperati a mettersi in marcia dall’Africa e il Medio Oriente…

 

Mille in un giorno: cosa vede davvero chi salva i migranti in mare (raccolto in un video) e il lato oscuro dell’asilo politico. Il grande business balcanico dei trafficanti di uomini nella cover story dello Spiegel.

 

 

Sabbie arabe

 

A ognuno la sua guerra: Occidente, russi e turchi avanti in ordine sparso in Siria nell’analisi di Maurizio Molinari.

 

In particolare. Cosa preparano Putin e i suoi a Damasco? Non c’entra soltanto lo Stato islamico. Ah, ci sarà traffico…

 

Nel frattempo che succede tra Ankara e PKK? Decine di soldati turchi sono stati uccisi in due attacchi separati: l'esercito turco ha accusato il partito dei curdi e ha risposto con una serie di attacchi aerei e via terra (anche sconfinando in territorio iracheno).

 

 

Se ne parla oggi

 

Vatican Insider. Con il motu proprio di Papa Francesco arriva il processo canonico breve per la nullità matrimoniale. Abolita la doppia sentenza conforme, il vescovo diventa centrale. Anche se, scrive il Washington Post, nei sacri Palazzi cresce la fronda conservatrice a Bergoglio.

La febbre dell’oro. E’ scattata la corsa delle grandi potenze alle risorse dell’Artico, ma prima di poterne sfruttare il sottosuolo passerà molto tempo…

La strage delle illusioni. Buttate un occhio in Venezuela. La situazione sta diventando piuttosto drammatica (e Caracas manda altri tremila soldati al confine con la Colombia).

Risiko energetico. General Electric, via libera Ue all’acquisizione del settore energia di Alstom. Come cambia il settore? Ad esempio dovrà cedere le turbine a gas all’Ansaldo.

 

 

Personaggi

 

Senza ombra Del Debbio. Mi manda Confalonieri, mi candida il Cav. (forse). Conversazione con il berlusconiano riluttante che ha scritto il primo programma di Forza Italia. Tra palle, tivù e Teologia.

 

Ritratto molto ben fatto di uno dei Ceo più in voga (e discussi) del momento: Travis Kalanick di Uber.

 

 

Mappa del giorno


 

Sarà pure in difficoltà (l’economia va peggio del previsto) ma senza il contributo della Cina la crescita mondiale di questi anni e dei prossimi va a farsi friggere…

 


 

                                                                                                     

Argomenti di dibattito

 

Saremo alleati? Secondo il Nyt Magazine l’accordo sul nucleare iraniano dimostra una cosa: la fine della lobby ebraica per come l’abbiamo conosciuta. Science analizza invece il paese persiano dal lato del suo fragile ecosistema, messo sotto pressione dall’aumento della popolazione. Lettura laterale molto interessante.

Cyber-crime. In che modo gli hacker sono diventati (e sempre più lo saranno) i corsari dei nostri giorni: usati dagli stati per fare il lavoro sporco (digitale) in giro per il mondo…

Il Grande Gioco. Obama e il Medio Oriente secondo Foreign Affairs. Come Washington sta cercando di riorganizzarsi nel quadrante più caldo del mondo.

Troppo grassa per sfilare. La scorsa settimana il video in cui Agnes Hedengård, modella svedese 19enne, raccontava come le agenzie di modelle l’abbiano rifiutata perché è ‘grassa’ è diventato virale. Vice l’ha contattata per farsi raccontare i motivi dietro la sua denuncia.

Guido dunque sono. I grandi produttori di automobili sono convinti che le persone vorranno sempre guidare una macchina. E’ davvero così?

  

 

Cose da sapere

 

Montagne russe. Tranquilli, la volatilità dei mercati finanziari è la nuova normalità.

Sette vite. Occhio che nel mondo del private equity sta tornando di moda investire nel settore del fashion italiano. Buon segno!

Taxi giallo. Per la cronaca, Uber sbarcherà in più di cento città cinesi nel corso del prossimo anno. Allacciate le cinture. Anche se il suo rivale locale, Didi Kuadidi, nell’ultimo round di finanziamento ha raccolto più del doppio dell’azienda Usa (3 miliardi contro 1,2). Una lotta all’ultimo dollaro.

Nel continente nero. Lo sboom del colosso Glencore avrà ripercussioni pesanti sulla produzione di rame e cobalto in paesi africani come Zambia e Repubblica democratica del Congo. Situazione calda da monitorare.

 

 

Ossessioni

 

Grande Mela. Ecco cosa verrà presentato domani da Apple: delle cose nuove, un paio di lacrime e qualche déjà-vu.

Senza più scorte. La Sanofi Pasteur ha smesso di produrre il siero Fav-Afrique a causa dei costi di produzione elevati. Il farmaco è il più efficace contro il morso di dieci serpenti dell’Africa subsahariana e non è sostituibile da altri antidoti, secondo Medici senza frontiere (via Internazionale).

Porno ricatti. Zscaler, una compagnia di sicurezza informatica, ha annunciato di avere scoperto che Adult Player, un’applicazione per piattaforme Android che offre materiale video-pornografico a chi la installa, scatta a loro insaputa fotografie degli utenti dalla fotocamera frontale, per ricattarli successivamente.

 

 

Mettetevi comodi

 

Funeral party. La storia incredibile di due imprenditori cinesi che stanno cercando di rottamare l’antica (e corrotta) industria dei funerali in patria. Ispirandosi alla Silicon Valley.

Onu in a day. Sei storie raccolte dal Guardian sugli operatori in trincea nei teatri più complicati del mondo. Molto istruttivo.

Se telefonando. Call center e non solo. The Market Mogul racconta il Portogallo, la Bangalore d’Europa.

Corsa alla Casa Bianca. Tutta la verità sulle presidenziali 2016 nella vibrante cover story di Politico Magazine.

Benvenuta Islanda. Come ha fatto un Paese con tanti abitanti quanti la provincia di Lecco a qualificarsi per la prima volta ad una manifestazione importante come Euro 2016.

 

 

C’era una volta


 

L'8 settembre di quarant’anni fa Time pubblicava la prima cover sulle confessioni di un militare omosessuale. Caitlyn è solo l’ultimo capitolo di una lunga storia

 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi