cerca

Muri d'Europa, rottamare il Pd e le chat private. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

28 Agosto 2015 alle 19:07

Muri d'Europa, rottamare il Pd e le chat private. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


“La Merkel dei ‘rifugiati’ è la stessa Merkel della ‘Grecia’. E anche i commentatori anti-Merkel di ieri e pro-Merkel di oggi sono gli stessi…”

 

Marco Valerio Lo Prete


 

 

Il grande esodo

 

Sono 71 i migranti morti ritrovati in un tir in Austria, si pensa siano tutti siriani. Tra loro 4 bambini. Anche in mare si muore ancora. Portate a Palermo 52 vittime ritrovate in una stiva e sulle coste libiche una nuova tragedia: sarebbero 200 i corpi in mare.

 

Secondo gli ultimi calcoli dell’Onu il numero di migranti e rifugiati che nel corso del 2015 ha attraversato il Mediterraneo per raggiungere l’Europa ha superato le 300mila unità. Si tratta di un esodo biblico.

 

Il Nyt racconta in modo crudo e realistico questa nuova ondata migratoria attraverso le rotte balcaniche. In molti casi si tratta di esodi auto-gestiti via smartphone, a piedi, fuori dai circuiti dei trafficanti di uomini. E questo la rende ancora più terribile e inafferrabile.

 

Il Washington Post ha invece mappato i muri e le barriere anti immigrati che stanno nascendo in giro per il continente e ai suoi confini. Mamma mia!

 

A proposito. Anche in Sudamerica è scoppiata l’emergenza. Quasi seimila persone hanno varcato il confine in pochi giorni, ma la situazione è destinata a peggiorare. Tutti i motivi dell’esodo dei colombiani in Venezuela.

 

Eppure un’altra immigrazione è possibile. A che condizioni abbattere le frontiere porta benefici ai paesi che accolgono immigrati? Le opportunità per il pil e la trasformazione della democrazia. Un gran dibattito americano come antidoto al moralismo europeo.

 

 

Se ne parla oggi

 

Ombre cinesi. Bloomberg la tocca piano: sarà made in Cina la prossima recessione globale? Il rischio esiste, già oggi l’ottovolante cinese rischia di avere effetti importanti sulla crescita nell’eurozona. Invece Bill Emmott sull’Ft scrive che dovremmo preoccuparci della politica cinese, non tanto della sua economia. In effetti.

Jihad quotidiana. Perché è importante l’uccisione, durante un attacco drone, dell’hacker di origini britanniche Junaid Hussain, la vera arma segreta dell’Isis. Lo spiega bene questa analisi del Wsj, dimostrando l’importanza (e la pericolosità) raggiunta dalla guerra informatica.  

Il ballo del mattone. Più mutui per tutti? E’ finalmente ripartito il mercato immobiliare in Italia? Mica tanto, spiega bene l’imbroglio dei numeri l’analisi di Piano Inclinato (purtroppo!).

Saremo alleati? Obama inizia la caccia casa per casa ai voti per l’accordo con l’Iran sul nucleare (nel mirino i democratici frondisti). Nel frattempo “l’Iran deal” sta spaccando in due la comunità ebraica americana.

Rottamare il Pd. Renzi e la scissione inevitabile. Chi sogna e chi teme nel Pd l’esplosione alla Tsipras. Piccola indagine.

Corna in piazza. L’attacco di un gruppo di hacker, che ha diffuso in rete i dati di quasi 37 milioni di utenti del sito di incontri extraconiugali Ashley Madison, ha portato alle dimissioni dell’imprenditore canadese Noel Biderman, numero uno dell’azienda Avid life (via Internazionale).

 

 

Personaggi

 

Chi è Panagiotis Lafazanis, il “compagno” greco che sta guidando da sinistra l’opposizione a Tsipras. Lo racconta Politico Europe.

 

L’esatto posto occupato da Huma Abedin, la potente assistente personale di Hillary, nella galassia Clinton.

 

 

Mappa del giorno


 

La povertà nel mondo, paese per paese. Chiaro, no?

 

 

                                                                                                     

Argomenti di dibattito

 

Archeologia delle nazioni. Carlo Magno era tedesco o francese? La coscienza di un’origine comune. Le manipolazioni della storia e il loro uso geopolitico non impediscono di cogliere un passato più di amicizia che di odio (quando, fra IX e XI secolo, nacquero Francia e Germania).

Ritorno al futuro. L’ultima crisi dei mercati con epicentro la Cina significa forse che è già finita la stagione dei paesi Bric? Domanda non oziosa di Quartz.

Sporcarsi le mani. Gli Usa e l’Occidente sono pronti ad una guerra infinita contro Isis? Secondo molti generali la campagna durerà più di un decennio (ma Congresso e Casa Bianca non vogliono sentirci).

Guido piano. Cosa significa per le grandi case automobilistiche l’avvento imminente delle auto senza guidatore? Per l’Harvard Business Review, nuvoloni neri all’orizzonte.

Caro Matteo. “Immigrati, negri, badanti siriane e un appartamentino a Borgosesia.” Lettera a Matteo Salvini, dal futuro. Firmato Gipi.

 

 

Cose da sapere

 

Parole come pietre. Per la cronaca, l’Oxford Dictionaries ha aggiunto 22 parole nuove alle sue pagine. Incluse “Grexit” e “manspreading”.

Fortezze volanti. Che differenza c'è tra l’Air Force One e l’aereo con cui Netanyahu è venuto in Italia? Lo spiega Maurizio Molinari.

Dieta ferrea. Da un mese la Russia distrugge centinaia di tonnellate di cibo: ufficialmente per motivi sanitari, ufficiosamente per ritorsione dopo le sanzioni europee.

Impero per sempre. Un bambino su quattro in Inghilterra nasce da mamme straniere. Lo sapevate?

 

 

Ossessioni

 

Memorie di un libertino. Il Washington Post regala al neo sindaco Brugnaro, che non vuole il gay pride in Laguna, un riassuntino della lunga tradizione omosessuale di Venezia…

Non ci posso credere. Cosa ho imparato leggendo “Selfie”, il primo mensile italiano dedicato ai selfie.

Dubbi amletici. Riuscirà Netflix e la “streaming revolution” a sfondare in Giappone, uno dei grandi paesi dove la “free tv” regna sovrana?

 

 

Mettetevi comodi

 

L’altra grande mela (morsicata). Politico Magazine racconta magistralmente come la Apple di Tim Cook sta cercando silenziosamente di conquistare Washington e i palazzi della politica (dopo che Steve Jobs l’aveva sempre disdegnata).

Amico Allah. In Cecenia c’è un revival di studi e di scuole coraniche frequentati da molti giovani (sì, lì si apprende ancora a memoria). Un ottimo reportage di Roads&Kingdoms.

Chat privata. Slack è un’app concettualmente agli antipodi rispetto all’Internet della condivisione di Facebook e Twitter. Storia di un successo enorme.

Lavori on line. La storia è veramente curiosa (e sintomatica). Uno sviluppatore, Max Rosett, stava cercando informazioni online su un linguaggio di programmazione e Google lo ha messo alla prova: alla fine è stato assunto.

Terze maglie, anche no. Adidas ha presentato i kit delle terze divise dei top club europei, tra cui Juventus e Milan: qualcosa in più di semplici indumenti, ma vere e proprie rappresentazioni di club e città.

 

 

C’era una volta


Cinquant’anni fa in questi giorni cominciava la guerra tra India e Pakistan per il controllo del Kashmir (infatti è nota anche come seconda guerra del Kashmir)



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi