DI COSA PARLARE STASERA A CENA

Evviva le code in auto!

Giuseppe De Filippi

Idee e spunti per sapere quello che succede nel mondo selezionati per voi da Giuseppe De Filippi

Verso le 18, o dopo con la registrazione, c’è Giuseppe Conte a parlare di riaperture e ritorno alle attività. Probabile che parli anche delle prossime iniziative del governo per avviare le riforme necessarie ad accompagnare i grandi investimenti italiani ed europei attesi per far risalire il Pil e per favorire gli investimenti in opere pubbliche

 

 

Evviva le code in auto (lo crediamo davvero), ma col ponte sarebbe ancora meglio: più movimento e anche meno code. Forza Franceschini!

  

 

L’Austria proprio non vuole gli italiani

 

 

Guardate il dato sugli occupati (discesa fortissima) e quello sugli inattivi (in forte rialzo), così potrete inquadrare l’anomalia della improvvisa e sostanziosa discesa dell’indice della disoccupazione

 

E in Germania in 12 milioni a orario ridotto

  

 

Se ammucchi le persone diffondi il virus, prove e verifiche

  

 

E però il prof. Zangrillo ha un suo coraggio e una sua capacità di analisi e dimestichezza con i concetti probabilistici, cose che altri non hanno

 

 

Riaperture, questa colpisce di più

 

 

Tutti a scaricare Immuni. L’App ha successo, almeno in questa fase iniziale, e i suoi ideatori correggono la prima immagine, sbagliata, una scivolata nel sessismo, e ne mettono una non offensiva. Però, attenti, non funziona con tutti gli smartphone

  

Ma c’è un fiero e affrettato nemico della App anti-covid, il presidente del Veneto Luca Zaia la vede come una specie di elemento distruttivo della sanità pubblica, niente di meno

  

Qui si ha una speciale attenzione per gli anticorpi monoclonali e tanta gratitudine per chi li sviluppa e ne crea di nuovi. Sono il futuro della farmacologia

 

 

Che sarà poi un eroe? Questi cav comunque sono simpatici

 

  

 

Tornano i voli per New York e forse chiudono una doppia anomalia, almeno nella percezione

  

 

E invece negli USA potrebbe aprirsi la fase “stop ai voli dalla Cina”, che a noi ricorda qualcosa

 

 

Dalla voce di uno dei podcast più fortemente e tenacemente anti-trumpiani il giudizio sui fatti di questi giorni

 

 

Anche Kim Jong Un è un po’ meno sovranista autarchico di prima

 

 

La stupidità dell’estetica (parliamo di cibo, tanto a tavola tutti parlano di cose da mangiare)

 

 

Visti i giorni mettiamo questo Bob Dylan d’epoca, da imitare l’accoppiamento di forza dei contenuti con lo stile poco cerimonioso. Era la grande marcia a Washington per i diritti