cerca

Le interferenze di Casaleggio e la multa a Bayer. Di cosa parlare stasera a cena

Idee e spunti per sapere cosa succede nel mondo selezionati per voi da Giuseppe De Filippi

23 Ottobre 2018 alle 18:01

Le interferenze di Casaleggio e la multa a Bayer. Di cosa parlare stasera a cena

Foto LaPresse

Il Prof. è stato rimandato, dai, una sistematina, leva un due terzi della spesa a capocchia e poi tutto bene. Ma la risposta del governo ricalca quanto detto da giorni e cioè che di quella splendida manovra del popolo non si cambia nulla. Salvo la promessa, meravigliosamente ridicola, di avviare ora, in tre settimane, la mitica spending review e grazie ad essa trovare chissà quanti miliardi. Ricorda chiunque abbia seguito i tentativi di riduzione della spesa pubblica per mezzo della rilettura e revisione delle leggi che poco c'è da grattare tranne il grande capitolo pensionistico, ma lì, a parte la sceneggiata sulle pensioni d'oro, è proprio il settore in cui il governo intende spendere di più e non di meno.

 

La revisione non promette bene e soprattutto sta montando una forte avversione per l'Italia che "se ne frega"

 

Critica e chiede di cambiare anche l'opposizione.


Promemoria per cene con manina. 

 

Allora la questione del finestrone previdenziale per il 2019 e mai più diventa interessante. Grazie a Moody's si scopre che il governo realizza le sue promesse (sfasciste) sulle pensioni solo per il 2019 e poi si tornerebbe indietro, ma rimettendo pari pari la legislazione attuale? Sarebbe una situazione del tutto inedita. Con una classe di pensionati baciata dalla fortuna europea anziché dalla presunta austerità europea, perché l'operazione si spiega solo come mega scambio elettorale in vista delle europee. Che poi chi gli ha messo in testa a DI Maio e Salvini che queste europee sono così importanti? Se la spallata fallisse, e in Europa gli orientamenti sono meno protestatari di quanto lo siano in Italia, poi si troverebbero con i conti pubblici sfondati, la credibilità a zero, le promesse da rimangiarsi, e, prima o poi, le elezioni vere. 

 

Di Maio caro, però le citazioni si dichiarano e le battute invece ti rimbalzano contro, specialmente se riguardano un condono vergognoso.

 

Il semplice militante Casaleggio sotto esame dal parlamento europeo per l'eccesso di influenza sui deputati a 5 stelle. Si prega di trasmettere a Bruxelles/Strasburgo copia del contratto con la Casaleggio e associati che viene fati firmare ai parlamentari nazionali italiani e ad alcuni amministratori locali. Così, tanto per analogia, si potrebbe acquisire anche il contratto che vincola la sindaca di Roma.

 

In Forza Italia sono alle strette, strategie contrapposte e scelte anche nel breve periodo non conciliabili.

 

Questi lavoratori hanno ragione e sanno anche bene chi sta bloccando il terzo valico.

 

Ahia, la nuova idea.

 

Leggere bene e valutare, la multa è grande ma non distruttiva.

 

Il grande lavoro delle badanti e il grande contributo delle famiglie in termini di spesa.

 

A Roma se l'occupante irregolare è Casapound si lascia stare, tolleranza e si vedrà.

 

Nuovi stadi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi