cerca

Un innamorato fisso in giro nella Milano notturna

Perché bisogna chiudere le barberie notturne attualmente in attività presso Milano Rogoredo, Milano Porta Genova, Milano Lambrate, Milano Porta Romana e spostare i barbieri sulle chiatte che solcheranno il nuovo canale navigabile

6 Maggio 2019 alle 11:25

Un innamorato fisso in giro nella Milano notturna

Foto di Mayastar via Flickr

Sei d’accordo di spostare il porto di Ancona a Bari? Sai, per dove abito sono piuttosto interessato.

Vittorio, Foggia

 

In linea generale direi di sì, ma è meglio fare un referendum sulle città interessate. E’ chiaro che vince Bari perché ha più abitanti.

 


 

Parlaci delle isole greche e di uno sbocco economico oltre il turismo.

Mauro, Golfo del Leone

 

Caro amico, le isole Santorini, Creta, Mikonos e Rodi dovrebbero avere una sede (agenzia) della Ue. Per esempio, Creta per l’agricoltura e artigianato, Mikonos per la Borsa dei cereali ecc. Se ciò non avviene, meglio far entrare la Turchia nell’Unione. Sempre che accetti l’euro. In cambio potremmo mettere ad Ankara un parlamento al posto di Strasburgo o tenerne quattro: Bruxelles, Strasburgo, Manchester, Ankara e sede staccata Cagliari, per quelle sedute che prevedono ospiti che arrivano da altri continenti.

 


 

E’ vero che non hai nemmeno 50 euro per fare la spesa?

Giovanni, Venezia

 

Ieri ho giustamente finito tutti i risparmi, per cui mi tocca fare delle serate di cabaret a 35 euro l’una. Inizio da una trattoria dove durante lo spettacolo verrò scherzato. Dispiace, ma neanche, anzi fanno bene. Certo che vedere dei cani giocare in serie A e andare in giro con il cappello in mano… Anche la delazione non paga più. Tocca lavorare. Una volta un buon delatore portava a casa 20-25 mila euro al mese. Oggi non interessa più a nessuno sapere che quelli che fanno tanto i legalitari, un tempo erano in giro per Milano a spaccare vetrine. Domani dirò i nomi in cambio di 25 euro.

 


 

Ciao pirla, è tanto che non vieni a Milano?

Raffaele, Milano

Pirla sarai tu, comunque no, non è molto, ci sono stato proprio ieri. Di notte ho trovato chiuso dappertutto in centro. Dispiace dirlo ma io e i miei amici siamo andati giù al diurno e lo abbiamo usato come se fosse nostro. Doccia, barberia, manicure, tatuaggio della Torre Branca. Che è il simbolo di Milano meno conosciuto, la mitica Torre Branca, la più antica stazione meteorologica del pianeta. Il suo archivio contiene dati sul tempo fatto a Milano (e Cinisello Balsamo) dal 1204. Vengono ricercatori da tutto il mondo a confrontare questi dati con varie epoche. Pensate che il secondo archivio di questo tipo è la Torre dei fratelli Hardy a Filadelfia, ma i suoi dati iniziano solo nel 1870. I primi anni poi alcuni sostengono che i fratelli Hardy mettessero i dati a caso (ma neanche, per me sono giusti).

Per quanto riguarda le barberie notturne attualmente in attività presso Milano Rogoredo, Milano Porta Genova, Milano Lambrate, Milano Porta Romana, Milano Greco Pirelli, direi di chiuderle e spostare i barbieri sulle chiatte che solcheranno il nostro canale navigabile, di cui vi ho già parlato. Infatti i camionisti se non guidano si stufano, per cui durante il viaggio via acqua si fanno tosare volentieri. Ciao amico.

Maurizio Milani

Nasce nel 1962. Nel 1987 esordisce sul palco di Zelig e fa una carriera di successo in tv come comico. Tra i suoi libri ricordiamo "L’uomo che pesava i cani" (2006) e "Del perché l’economia africana non è mai decollata" (2007). Scrive come opinionista su Il Foglio, ha una rubrica su Max e ha raccontato le disavventure del sindaco di Kyoto da Fabio Fazio a "Che tempo che fa" su Rai 3. Da poco è uscito il suo ultimo libro, “Mi sono iscritto nel registro degli indagati” (Rizzoli).

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi