cerca

L’arte rigenerata

Londra, 1938. Una mostra sfida la Germania nazista: alle pareti molte opere messe al bando dal regime. L’Inghilterra ricorda quell’avventura

1 Ottobre 2018 alle 12:56

L’arte rigenerata

Il ritratto di Albert Einstein di Max Liebermann (Foto Wikipedia)

Nell’estate del 1938 a Londra, fra le trecento opere del modernismo tedesco esposte alle New Burlington Galleries, un quarto piano affacciato sui Burlington Gardens nel cuore del West End, c’era il ritratto di Albert Einstein, un olio su tela dipinto da Max Liebermann nel 1925. Il fisico tedesco ha un viso da ragazzo, con gli occhi illuminati del genio, e uno sguardo pieno di ironia che sembra fulminare lo spettatore. Il quadro era un prestito di un collezionista privato, come...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Marina Valensise

E' stata una delle prime firme del Foglio, dove si occupa di libri e di idee. Ha scritto un libro su Sarkozy (Mondadori, 2007), curato l'edizione italiana di vari saggi di François Furet, pubblicato un libro di viaggi nel Sud d’Italia, "Il sole sorge a Sud. Viaggio contromano da Palermo a Napoli via Salento" (Marsilio, 2012), una biografia dell’Hôtel de Galliffet, in edizione bilingue e illustrata (Skira 2015) e un saggio sulla sua esperienza alla direzione a Parigi dell'Istituto italiano di cultura dal 2012 al 2016, "La cultura è come la marmellata. Promuovere il patrimonio con le imprese" (Marsilio 2016).

Nel 2017 ha fondato un'agenzia di consulenza (vale, valorizziamo aziende artisti lavoro, esperienze)  per produrre progetti tagliati su misura per le imprese desiderose di investire nell'arte e nella cultura.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi