cerca

Architetture d’ansia

Pieni e vuoti, spazi liberi e terrazze metafisiche. Apre a Venezia la Biennale dell’età dell’incertezza

28 Maggio 2018 alle 15:17

Architetture d’ansia

Foto dalla pagina Facebook della Biennale di Venezia

Non sarà come quella d’arte, con tutto il caravanserraglio e le vacanze intelligenti: però anche la Biennale d’Architettura che si apre oggi a Venezia è un bel termometro dei tempi. E’ la prima dell’era grillina, è quella della crisi identitaria, dell’Europa sfilacciata e dei sovranismi, di Trump, di Brexit: insomma dell’ansia. Divisa come sempre tra Giardini e Arsenale, quest’anno divisa soprattutto sul tema – la Biennale ha sempre un tema, e uno svolgimento – questa volta si chiama “Free space”,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi