cerca

I libri li porta Babbo Natale

In vista delle feste ecco qualche consiglio di libri per bambini (ma anche per adulti)

23 Dicembre 2017 alle 06:16

Il figlio unico - Guojing

Come quasi tutti i nati in Cina durante il regime di nascite controllate, Guojing è figlia unica. Ha studiato Belle Arti e ha scritto questa storia per sole immagini, selezionata dal New York Times e dal Wall Street Journal tra i migliori libri illustrati dell’anno. E’ la storia della sua solitudine, ed è la solitudine di tutti i bambini come lei, cresciuti in appartamenti silenziosi, con genitori che lavorano e sanno di non poter desiderare un altro figlio. Questa è anche la storia di Cappuccetto Rosso in Cina, senza le parole: una bambina esce di casa per andare dalla nonna, sale sull’autobus, ma si addormenta e supera la fermata, arriva in un posto sconosciuto dove vive la sua grande solitaria avventura per tornare a casa, grazie a una renna volante e alle nuvole e a tutte le creature della sua immaginazione (nella realtà grazie ai fili dell’elettricità, che le indicano la via di casa). Non ci sono le parole e non ci sono nemmeno i colori, c’è un grigio soffice che copre il mondo intero e diventa neve e nuvole, compagni di giochi trasognati, e poi casa. Tutti possono leggere Il figlio unico: i bambini molto piccoli e gli adulti molto grandi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi