cerca

Tuttingrembiule

Si è  chiusa la manifestazione “Tuttoingioco” a Civitanova Marche, biennale di arte, scienza, filosofia e società che da luglio a settembre ha visto alternarsi grandissimi nomi.

7 Settembre 2009 alle 16:31

Si è  chiusa la manifestazione “Tuttoingioco” a Civitanova Marche,  iennale di arte, scienza, filosofia e società che da luglio a settembre ha visto alternarsi grandissimi nomi; su tutti Odifreddi, Beha,  Toscani, Ghezzi, Crepet, Vergassola. Un trionfo, insomma, di radical-chicchismo. La serata finale era dedicata al "pensiero" e tra i vari Cacciari, Giorello, Cavarero e De Monticelli l'ospite d'eccezione non poteva che essere Gianni Vattimo, colui che del pensiero ha decretato la morte. Il grande torinese non si è smentito ed ha così concluso, testualmente, la sua lectio magistralis: “…brucino il Vaticano e tutti i suoi papi”.
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi