cerca

Giornata afosa

Giornata afosa, sole a picco, ore 13.30. Salgo sull’autobus, si siede a fianco un collega. Colloso, insistente fino alla pervicacia, mi continua a chiedere qualcosa che gli ho detto di non sapere. Indaga, dettaglia. Più gli ripeto che non so la risposta, più mi chiede. Aggiungi che l’aria condizionata funziona male, anzi non funziona affatto.

26 Maggio 2009 alle 10:51

Giornata afosa, sole a picco, ore 13.30. Salgo sull’autobus, si siede a fianco un collega. Colloso, insistente fino alla pervicacia, mi continua a chiedere qualcosa che gli ho detto di non sapere. Indaga, dettaglia. Più gli ripeto che non so la risposta, più mi chiede. Aggiungi che l’aria condizionata funziona male, anzi non funziona affatto. Lo mando a quel paese. Troppa insistenza, troppo caldo. Sempre questa dicotomia: sbaglio, ma non sono fatto per l’inferno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi