cerca

Mia cara e bella Milano

Mia cara e bella Milano dove ti sei nascosta? Come una bellissima donna che in età avanzata si cela agli occhi dei suoi ammiratori per via dei segni del tempo che la rendono meno attraente,così tu,una volta città viva e dai mille volti ed opportunità, ti sei calata nell'oblio della vita ed hai cancellato la tua vitalità, linfa rigeneratrice per noi abitanti la tua terra.

20 Maggio 2009 alle 07:00

Mia cara e bella Milano dove ti sei nascosta? Come una bellissima donna che in età avanzata si cela agli occhi dei suoi ammiratori per via dei segni del tempo che la rendono meno attraente,così tu,una volta città viva e dai mille volti ed opportunità, ti sei calata nell'oblio della vita ed hai cancellato la tua vitalità, linfa rigeneratrice per noi abitanti la tua terra. Ben poca cosa se non quasi nulla affiora del bel vivere. Poche le iniziative culturali, poche le mostre itineranti, pochi i colori ed i suoni. Poco di tutto e solo nei soliti posti. Ma perchè, ti domando? Cosa ti impedisce di essere motore scoppiettante e coinvolgente non solo a livello economico! Perchè sappi, mia cara a bella Milano, che non si vive di solo lavoro, ma anche di e per amore. Ed io ti amo e vorrei che un soffio di aria nuova, fresca e frizzantina ti avvolgesse e ti togliesse quella patina di grigiore e di austerità che ti attanaglia. E che tu come una fenice risorgessi dalle tue ceneri e ritornassi ad essere una città pulsante  Passione. Guardati! Sporcizia, incuria, degrado non solo fisico. Sono queste, troppo spesso, le tue beltà odierne! Perpetrate da noi ,che un tempo ti amavamo e che ora come si fa con un'amante che tradisce le aspettative ti maltrattiamo,ti sviliamo,t i imbrattiamo e ti imbruttiamo. Ma tu non osi ribellarti! Non osi reagire! Mia cara e bella Milano dove sei finita?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi