Unicredit prevede 6mila esuberi e la chiusura di 450 filiali in tutta Italia

Tutto quello che è successo in Italia e nel mondo senza fronzoli e divagazioni

DALL'ITALIA

La produzione industriale è tornata a calare dopo 5 anni. L’Istat ha calcolato come il 2019 abbia fatto registrare un dato negativo rispetto all’anno precedente (-1,3 per cento). Il calo è sia congiunturale (-1,4 per cento sul trimestre precedente) che tendenziale (-4,3 per cento a dicembre rispetto a 12 mesi prima). È il terzo trimestre consecutivo con il saldo negativo.

Sempre a dicembre la produzione industriale del settore automotive è crollata del 25 per cento in un mese. 

 


 

“Le foibe furono una sciagura”, ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella celebrando la Giornata del Ricordo in memoria delle vittime della tragedia. “Oggi bisogna stare attenti al negazionismo e all'indifferenza” ha ricordato. 

 


 

Unicredit prevede 6mila esuberi e la chiusura di 450 filiali in tutta Italia fino al 2023. Il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo ha convocato i vertici del gruppo al ministero il prossimo 21 febbraio. 

 


 

Rfi è indagata per il treno deragliato a Lodi. L’azienda è stata iscritta nel registro degli indagati dalla Procura di Lodi sulla base della legge che regola la responsabilità delle società per i reati commessi dai dipendenti. 

 


 

Borsa di Milano. Ftse-Mib +0,1 per cento. Differenziale Btp-Bund a 135 punti. L’euro chiude in calo a 1,09 sul dollaro. 

 


DAL MONDO 

 

C’è stata la prima apparizione pubblica di Xi Jinping legata al coronavirus. Il presidente cinese si è fatto vedere con la mascherina e mentre si faceva controllare la temperatura durante un tour a Pechino iniziato per “investigare e guidare” il lavoro di controllo dell’epidemia. Xi Jinping ha detto che da ieri la Cina è tornata a lavoro ufficialmente e che vacanze prolungate e licenziamenti devono essere interrotti perché sono di intralcio alla ripresa economica del paese.

Il principale produttore di iPhone, Foxconn, ha ottenuto il via libera lunedì per riaprire due importanti impianti in Cina chiusi a causa del coronavirus. E’ tornata al lavoro soltanto il 10 per cento della forza lavoro, riferisce Reuters . 

 


 

Trump è andato in New Hampshire ieri e ha preparato la sua proposta di budget che vale 4,8 mila miliardi di dollari, prevede un aumento delle spese da destinare alla Difesa e alla costruzione del muro al confine. 

 


 

Sono morti almeno 5 soldati turchi a Idlib. Lo ha riferito il ministero della Difesa di Ankara che ha fatto sapere che le Forze turche sono pronte allo scontro in Siria. 

 


 

Sono stati arrestati 4 soldati cinesi negli Stati Uniti per l’attacco informatico del 2017 contro la società americana Equifax. 

 


 

In Thailandia un soldato ha ucciso 29 persone e ne ha ferite 57. È successo a Nakhon Ratchasima, l’uomo è stato ucciso.

 

Di più su questi argomenti: