La manifestazione in ricordo della strage di Bologna di 39 anni fa

02/08/2019

Il corteo è partito dal comune per raggiungere la stazione centrale guidato dal bus 37

A Bologna si ricorda l'attentato del 2 agosto 1980, quando un ordigno esplose nel mezzo della stazione centrale causando la morte di 85 persone e il ferimento di 200. Durante la commemorazione, il Guardasigilli Alfonso Bonafede ha detto che "la magistratura è al lavoro, un lavoro delicato dopo i processi sui depistaggi, che ci costringe ancora ad una attesa ma che che ci dà la speranza di far luce finalmente su quanto accaduto senza zone d'ombra". Un corteo è partito dal comune per dirigersi alle porte della stazione centrale guidato dal bus numero 37, uno dei simboli della strage, che fu utilizzato per trasportare i cadaveri in obitorio.