cerca

Radio Radicale, Turco non gioisce: “Chiediamo la gara”

Il presidente della Lista Pannella spiega perché il finanziamento approvato da Lega e Pd non garantisce la prosecuzione delle trasmissioni. E risponde alle accuse di Di Maio 

13 Giugno 2019 alle 14:52

Maurizio Turco è il presidente della Lista Pannella che è a sua volta l’editore di Radio Radicale. Oggi in Commissione Bilancio della Camera Lega e Pd hanno approvato un finanziamento di tre milioni per la radio. Soldi che però, spiega Turco, riguardano la digitalizzazione degli archivi, non la prosecuzione delle trasmissioni. “Continuiamo a chiedere una gara pubblica alle condizioni stabilite dall’Agcom”. E risponde a Luigi Di Maio. Il ministro ha parlato di giornalisti “ospitati” da Radio Radicale che guadagnano anche 100mila euro l’anno: “Non chiediamo ai nostri ospiti quanto guadagnano... Noi tutti i nostri dipendenti li paghiamo il minimo stabilito dalla legge”, chiarisce Turco.

Francesco Cocco

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • gheron

    13 Giugno 2019 - 18:06

    E in Sardegna (G. A. Stella, il Corriere, oggi) si inventano le "indennità differite"!...Come piacciono ai Nostri i soldi pubblici!...

    Report

    Rispondi

Servizi