cerca

Il congresso anticipato del Pd e l'aereo militare precipitato in Algeria. Le notizie del giorno in breve

Tutto quello che è successo mercoledì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni 

11 Aprile 2018 alle 21:44

Il congresso anticipato del Pd e l'aereo militare precipitato in Algeria. Le notizie del giorno in breve

L'aereo militare precipitato in Algeria. Foto LaPresse

DALL'ITALIA

  

Matteo Salvini e Luigi Di Maio rinnovano il loro accordo eleggendo il deputato leghista Nicola Molteni alla presidenza della commissione speciale della Camera. “Il Parlamento sia operativo al più presto”, hanno chiesto i due leader in un comunicato congiunto. Il capo politico del M5s, auspicando la rottura tra Lega e Forza Italia, ha detto: “Dico a Berlusconi che, dopo 24 anni, è ora di far partire un governo delle nuove generazioni”.


I renziani chiedono subito il congresso del Pd, da convocare o in autunno o a febbraio 2019. Sarà questa la proposta che i sostenitori dell’ex segretario avanzeranno all’assemblea del 21 aprile, dice l’Ansa.


Carlo Calenda ipotizza una proroga sulla procedura di vendita di Alitalia fino a ottobre. “Avverrà per decreto”, dice il ministro dello Sviluppo economico. “Abbiamo tre offerte che evidenziano un interesse reale per la compagnia”, dice Alitalia.


Vivendi ha trasferito azioni Mediaset pari al 19,1 per cento del capitale nel blind trust Simon Fiduciaria, comunica l’Agcom.


Borsa di Milano. Ftse-Mib -0,69 per cento. Differenziale Btp-Bund a 128,30 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,23 dollari.

  

DAL MONDO 

  

Anche i dati di Mark Zuckerberg sono stati violati, ha ammesso il ceo di Facebook, che si è difeso davanti alla commissione Energia e Commercio della Camera americana sul caso Cambridge Analytica.


Paul Ryan lascerà il suo seggio nel 2019. Il presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha detto che si dimetterà per stare con la sua famiglia.


Ad Alfie Evans verrà staccata la spina. Un giudice londinese ha ordinato di spegnere i macchinari che tengono in vita il bambino ma, per rispetto della privacy, non ha voluto specificare quando.


Seselj condannato dal Tribunale penale internazionale per l’ex Iugoslavia. Il leader ultranazionalista serbo è stato giudicato colpevole di crimini contro l’umanità.


In Algeria è precipitato un aereo militare, a causa dello schianto sono morte almeno 257 persone.


Gli Houti hanno lanciato tre missili balistici, intercettati dall’Arabia Saudita prima che raggiungessero Riad.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi