cerca

La "spread tax" di Renzi e la nuova proposta sull'immigrazione negli Stati Uniti. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo mercoledì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

14 Febbraio 2018 alle 21:08

La "spread tax" e la nuova proposta sull'immigrazione negli Stati Uniti. Le notizie del giorno, in breve

Foto LaPresse

DALL'ITALIA

 

Il pil è aumentato dell’1,4 per cento nel 2017 secondo l’Istat. E’ il dato migliore degli ultimi sette anni. Nel quarto trimestre dell’anno, il prodotto interno lordo è cresciuto dello 0,3 per cento. 


 

Su Cappato deciderà la Consulta. La Corte d’assise di Milano ha accolto l’eccezione di illegittimità costituzionale sollevata dal pm per il reato di aiuto al suicidio, in merito al caso di Dj Fabo. 


 

“In caso di stallo si torni a votare”, ha detto Silvio Berlusconi. Il leader di Forza Italia ha annunciato che prima del voto ci sarà il nome del candidato premier del centrodestra. 


 

“Non esiste flat tax, ma spread tax”, ha detto Matteo Renzi in merito alla proposta di un’aliquota unica avanzata dal centrodestra. “Con queste misure dopo sei mesi arriva la Troika e salta la sanità pubblica”, ha detto il ministro della Salute Beatrice Lorenzin. 


 

E’ pronto l’accordo per la Pa digitale. Sarà ratificato oggi in Conferenza stato regioni e vale 6 miliardi di euro. 


 

Restano in carcere i due nigeriani accusati di avere ucciso Pamela Mastropietro a Macerata. Lo ha deciso il gip. 


 

Borsa di Milano. FtseMib +1,81 per cento. Differenziale Btp-Bund a 130,3 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,24 sul dollaro. 


 

DAL MONDO

 

Proposta bipartisan al senato americano sull’immigrazione. Un gruppo di senatori democratici e repubblicani ha annunciato di voler votare una legge bipartisan che regolarizzi circa 1,8 milioni di dreamers, minorenni arrivati illegalmente negli Stati Uniti, e allo stesso tempo stanzi 25 miliardi di dollari per il muro con il Messico. Trump ha minacciato di non firmare la legge. Mitt Romney si candiderà al Senato. Secondo fonti di Reuters, rappresenterà il Partito repubblicano nello Utah.

 


 

Sparatoria al quartier generale della Nsa, a Fort Meade. Un uomo in un Suv ha provato a entrare senza autorizzazione ed è stato fermato con colpi d’arma da fuoco dalla polizia. Almeno tre feriti. L’uomo è stato arrestato, l’Fbi esclude si tratti di terrorismo. 


 

24 casi di abusi sessuali a Msf. Medici senza frontiere ha ricevuto 40 segnalazioni di abusi nel 2017, dei quali 24 a sfondo sessuale. 19 persone sono state licenziate. 


 

L’Iraq ha raccolto 30 miliardi di dollari nel corso di una conferenza internazionale in Kuwait per la ricostruzione del paese, distrutto dopo tre anni di guerra. 


 

Zuma non intende dimettersi. Il presidente sudafricano è sotto pressione da parte dell’Anc che ne aveva preteso le dimissioni. Nei prossimi giorni potrebbe esserci un voto di sfiducia del Parlamento. 


  

Falliti i negoziati di governo a Belfast. In Irlanda del nord il partito Dup ha escluso un esecutivo di coalizione con il Sinn Féin.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi