cerca

Le stime del pil di Banca d'Italia e l'accordo Google-Tencent. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo venerdì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

19 Gennaio 2018 alle 21:45

Le stime del pil di Banca d'Italia e l'accordo Google-Tencent. Le notizie del giorno, in breve

In Italia

Il pil italiano è aumentato dell’1,5 per cento nel 2017 secondo la Banca d’Italia. L’istituto di via Nazionale ha stimato che nell’anno appena iniziato il prodotto interno lordo potrebbe crescere dell’1,4 per cento e dell’1,2 nel biennio 2019/2020. A trainare l’economia è “principalmente la domanda interna”.

Nel primo bollettino economico pubblicato da Bankitalia per il 2018 si legge che la liquidità in eccesso degli istituti di credito è salita a quasi 130 miliardi.

 


 

Contratti statali verso il rinnovo. Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera alla firma per l’ipotesi di accordo tra sindacati e la Pubblica amministrazione. Manca ancora il vaglio della Corte dei conti.

 


 

Liliana Segre è senatrice a vita, l’ha nominata il presidente della Repubblica.

  


  

La Bei aumenta gli investimenti in Italia. Nel 2017 la Banca europea per gli investimenti ha finanziato 119 operazioni per 12,3 miliardi, il 10 per cento in più del 2016.

 


 

I partiti hanno depositato i simboli al Viminale insieme al programmi, agli statuti e alle indicazioni su eventuali coalizioni.

 


 

Borsa di Milano. FtseMib +0,5 per cento. Differenziale Btp-Bund a 140, 20 punti.L’euro chiude in calo a 1,20 sul dollaro.

 


 

Nel mondo 

La Turchia bombarda i curdi nel cantone di Afrin, nel nord della Siria. Da giorni i soldati turchi si preparano a una possibile offensiva di terra oltre il confine per prendere un’enclave curda con l’aiuto di migliaia di ribelli siriani. La Russia, di comune accordo con la Turchia, ha ritirato da quella zona un centinaio di militari che erano di stanza come osservatori.

 


 

Trump ha incontrato Chuck Schumer, leader dei senatori democratici, per tentare un accordo che eviti lo “shutdown”, la chiusura della attività governative non essenziali. La Casa Bianca ha fatto sapere che il presidente sta “lavorando attivamente” per trovare un deal.

La Corte Suprema americana ha accettato di esprimersi sul “travel ban” di Trump. L’udienza si terrà ad aprile.

  


  

Al Sisi vuole un secondo mandato. Il presidente egiziano ha annunciato la sua candidatura alle elezioni di marzo.

  


  

Andrej Babis ha perso l’immunità. Lo ha deciso il Parlamento della Repubblica Ceca. Il premier in pectore e il suo vice sono accusati di malversazione di fondi Ue.

 


 

Google stringe un accordo con Tencent per condividere alcuni brevetti e cercare di espandere la sua presenza in Cina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi