cerca

Saldi 2018, il calendario regione per regione

Si comincia il 5 gennaio, con tre sole eccezioni. Ecco tutti gli obblighi per i negozianti

1 Gennaio 2018 alle 14:59

Saldi 2018

Foto Pixabay

Come ogni anno, dopo le festività natalizie arrivano i saldi invernali. Indicativamente le date sono sempre le stesse, e il 2018 non fa eccezione. Si comincia in quasi tutte le regioni il 5 gennaio, tranne in Basilicata, Valle d'Aosta e Sicilia, dove le date di partenza sono rispettivamente 2, 3 e 6 gennaio. Si potrà comprare approfittando di robusti sconti fino alla fine di febbraio e oltre. Ma anche in questo caso i calendari possono variare: in Campania, ad esempio, ci sarà tempo addirittura fino a lunedì 2 aprile.
 

Il rischio, in materia di saldi, è ovviamente quello di possibili truffe. Può capitare che i negozianti approfittino dell'occasione per mettere in vendita capi rimasti in magazzino nel corso degli anni. O che “giochino” con il prezzo delle merci. Non a caso per regolare la materia sono stati varati diversi provvedimenti. L'ultimo è il decreto legislativo 206 del 2005, che fissa obblighi specifici per i negozianti. Il più importante è l'indicazione completa del prezzo: come ricorda la stessa guardia di finanza, “lo sconto deve essere espresso in percentuale e sul cartellino deve essere indicato anche il prezzo normale di vendita. I prodotti in saldo dovrebbero comunque essere ben separati da quelli non scontati al fine di evitare la possibile confusione tra prodotti in sconto e prodotti a prezzo pieno”.

In ogni caso, è fondamentale ricordare che i commercianti sono tenuti a sostituire gli articoli difettosi anche quando dichiarano che le merci in saldo non possono essere cambiate.


Ecco, nel dettaglio, il calendario dei saldi 2018 regione per regione:

  • Abruzzo: 5 gennaio – 5 marzo
  • Basilicata: 2 gennaio – 1 marzo
  • Calabria: 5 gennaio – 28 febbraio
  • Campania: 5 gennaio – 2 aprile
  • Emilia Romagna: 5 gennaio – 5 marzo
  • Friuli Venezia Giulia: 5 gennaio – 31 marzo
  • Lazio: 5 gennaio 2018 – 28 febbraio
  • Liguria: 5 gennaio – 18 febbraio
  • Lombardia: 5 gennaio – 5 marzo
  • Marche: 5 gennaio – 1 marzo
  • Molise: 5 gennaio – 5 marzo
  • Piemonte: 5 gennaio – 28 febbraio
  • Puglia: 5 gennaio – 28 febbraio
  • Sardegna: 5 gennaio – 5 marzo
  • Sicilia: 6 gennaio – 15 marzo
  • Toscana: 5 gennaio – 5 marzo
  • Trentino-Alto Adige: 5 gennaio – 16 febbraio
  • Umbria: 5 gennaio – 5 marzo
  • Valle D’Aosta: 3 gennaio – 31 marzo
  • Veneto: 5 gennaio – 31 marzo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi