cerca

L'Italia che invecchia e l'attentato a Kabul. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo giovedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

28 Dicembre 2017 alle 21:39

L'Italia che invecchia e l'attentato a Kabul. Le notizie del giorno, in breve

Foto LaPresse

Dall'Italia

Il presidente della Repubblica ha sciolto le Camere. Sergio Mattarella ha incontrato il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e insieme hanno tracciato un bilancio dell’attività di governo. Poi ha sentito Pietro Grasso e Laura Boldrini, presidenti dei due rami del Parlamento. In serata ha firmato il decreto di fine legislatura. Il Consiglio dei ministri ha deciso la data delle elezioni politiche: si andrà a votare il 4 marzo del 2018.

 


 

“Aiutateci a salvare Roma dai rifiuti”, ha detto Nicola Zingaretti. Il presidente del Lazio ha rivolto uno “stringente appello” alle regioni che possono fare uno sforzo per aiutare la Capitale nella gestione dei rifiuti.

 


 

Espulso un kosovaro a Bolzano. Il ventottenne era stato segnalato per essersi recato in Siria a combattere con un’organizzazione jihadista.

  


  

L’Italia è sempre più vecchia e sono in aumento i single. L’annuario statistico dell’Istat rileva che un nucleo familiare su tre è composto da una sola persona.

 


 

L’Antitrust ha multato Telecom e Vodafone per “abusi di posizione nel mercato degli sms aziendali”.

 


  

Nuova struttura organizzativa per Intesa Sanpaolo in vista del piano d’impresa. Dal primo gennaio ci saranno nuove nomine ai vertici.

  


  

Borsa di Milano. FtseMib a -0,36 per cento. Differenziale Btp-Bund a 150,50 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,19 sul dollaro.

 


   

Dal mondo 

  

Attentato dello Stato islamico a Kabul, almeno 41 morti. Un attentatore suicida dello Stato islamico, che ha rivendicato l’attacco, si è fatto esplodere nella capitale afghana, all’interno del Tabian Media Center, un’organizzazione culturale sciita. Almeno 84 persone sono rimaste ferite.

  


 

La Turchia ha arrestato 38 sospetti terroristi dello Stato islamico. Gli arresti sono avvenuti nella provincia nordoccidentale di Bursa.

  


 

Trump è “deluso” per i traffici di petrolio tra Cina e Corea del nord: “Non ci sarà una soluzione amichevole al problema se continua così”. Ieri il giornale sudcoreano Chosun Ilbo, citando una fonte anonima del governo di Seul, ha raccontato di petroliere cinesi avvistate in aree di scambio con la Corea del nord.

 


 

A San Pietroburgo è stato terrorismo. Il presidente russo, Vladimir Putin, ha detto che l’esplosione nel supermercato mercoledì (tredici feriti) è stata opera di terroristi. Inizialmente la polizia aveva aperto un’inchiesta per tentato omicidio.

 


 

Weah eletto presidente della Liberia. L’ex calciatore, pallone d’oro nel 1995, ha vinto il ballottaggio con il 61,5 per cento dei voti.

 


  

Scarcerati i due reporter in Birmania. Lau Hon Meng, di Singapore, e Mok Choy Lin, della Malaysia, erano stati arrestati per aver fatto volare illegalmente un drone sopra il Parlamento.

  


   

Apple e Amazon in trattativa con Riad per investire in Arabia Saudita. Lo riporta l’agenzia Reuters, citando sue fonti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi