cerca

Israele via dall'Unesco e le parole di Gentiloni sull'Ilva. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo venerdì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

22 Dicembre 2017 alle 21:36

Israele via dall'Unesco e le parole di Gentiloni sull'Ilva. Le notizie del giorno, in breve

Foto LaPresse

Dall'Italia

 

Laura Boldrini si candida con liberi e uguali. Il presidente della Camera ha annunciato che alle prossime elezioni si presenterà nel nuovo soggetto politico guidato da Pietro Grasso, il presidente del Senato. Anche Massimo D’Alema ha detto di essere pronto a presentarsi nella stessa lista.

  


   

Gentiloni:“Ritirare il ricorso sull’Ilva”. Il presidente del Consiglio ha chiesto al governatore della Puglia, Michele Emiliano, di non mettere a rischio gli interventi di bonifica.

  


 

Aperto corridoio umanitario dalla Libia verso l’Europa. Il ministro dell’Interno, Marco Minniti, ha accolto i primi 160 migranti provenienti da Tripoli.

 


   

Mario Nava è il nuovo presidente della Consob. La nomina è stata ratificata dal Consiglio dei ministri.

 


   

Sale la fiducia dei consumatori e l’indice di dicembre si attesta a 116,6 punti. Lo rileva l’Istat, si tratta del livello più alto negli ultimi due anni.

  


  

Borsa di Milano. FtseMib-0,14 per cento. Differenziale Btp-Bund a 146,60 punti. L’euro chiude in calo a 1,18 sul dollaro.

 


 

Dal mondo

 

Israele annuncia che uscirà dall’Unesco entro il 2018. Il ministro degli Esteri israeliano Emmanuel Nashon ha fatto sapere in una lettera ufficiale che la decisione è stata presa in seguito al tentativo dell’organizzazione “di estirpare la storia ebraica dalla terra di Israele”.

  


 

Nuove sanzioni contro Pyongyang. La decisione dell’Onu è stata raggiunta all’ unanimità ed è la risposta al test missilistico effettuato dalla Corea del nord il 29 novembre.

   


    

Abu Mazen non accetterà piani di pace presentati dagli Stati Uniti nei negoziati tra israeliani e -palestinesi. Il presidente dell’Autorità nazionale palestinese era oggi in visita a Parigi. Nuovi scontri in Cisgiordania tra dimostranti palestinesi ed esercito israeliano.

 


  

Scontro tra Lavrov e Johnson. Il ministro degli Esteri inglese a Mosca ha accusato la Russia di interferire nelle elezioni dei paesi occidentali. Lavrov: “Non avete prove”.

  


  

Trump firma la riforma fiscale. Il taglio delle tasse da 1.500 miliardi di dollari, approvato mercoledì dal Congresso, è diventato definitivamente legge.

  


  
In Inghilterra torna il passaporto blu. L’Home Office ha confermato che dall’ottobre 2019 i cittadini riavranno il documento com’era prima del 1988.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi