cerca

Lo sciopero Amazon a Piacenza e l'aereo americano precipitato. Le notizie del giorno in breve

Tutto quello che è successo mercoledì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni 

22 Novembre 2017 alle 21:25

Lo sciopero Amazon a Piacenza e l'aereo americano precipitato. Le notizie del giorno in breve

LaPresse/PA

DALL'ITALIA

   

La Consulta ha respinto il ricorso del Veneto sui vaccini. “Il decreto che impone le vaccinazioni obbligatorie a scuola è legittimo”, ha stabilito la Corte costituzionale. Secondo i giudici, l’obbligo vaccinale è una questione che spetta al legislatore nazionale. “Il decreto è una conquista della scienza”, ha detto il ministro della Salute Beatrice Lorenzin.


L’Ue chiede una correzione dei conti all’Italia da 3,5 miliardi. La Commissione ha rinviato alla primavera 2018 il giudizio definitivo sulla legge di Bilancio.


“Non trattiamo col Pd”, hanno risposto Mdp, Si e Possibile a Piero Fassino. “Faremo un’assemblea per una lista unitaria”, commentano gli scissionisti. 


Il cda di Mps sarà allargato a quindici membri, ma i vertici dell’istituto sono stati riconfermati dal Tesoro.


Il Black Friday è a rischio in Italia per lo sciopero del centro di distribuzione Amazon di Piacenza.


Borsa di Milano. Ftse-Mib -0,05 per cento. Differenziale Btp-Bund a 140, 90 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,18 sul dollaro.

DAL MONDO

  

Ratko Mladic condannato all’ergastolo per genocidio e crimini di guerra dal Tribunale Penale internazionale per le sue azioni durante la guerra in Bosnia, in particolare l’assedio di Sarajevo e il massacro di ottomila musulmani a Srebrenica, la strage più grave in Europa dalla seconda guerra mondiale.


Un aereo americano è precipitato nell’oceano Pacifico mentre stava rientrando verso la portaerei Ronald Reagan a sud-est di Okinawa, in Giappone. Otto militari sono stati salvati, altri tre sono dispersi.


Saad Hariri ha sospeso le dimissioni. Il premier libanese ha detto di aver accettato la proposta del presidente della Repubblica, Michel Aoun, che gli aveva chiesto di riflettere sulla sua scelta.


Rivisto al ribasso il pil del Regno Unito dal più 2 per cento previsto a marzo all’1,5 per cento. Lo ha annunciato il Cancelliere dello Scacchiere Philip Hammond.


“In Libia crimini contro l’umanità”. Emmanuel Macron ha chiesto la convocazione del Consiglio di sicurezza Onu sul possibile traffico di esseri umani nel paese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi