cerca

Anche la Francia sogna una Bce in stile Fed

18 Novembre 2013 alle 16:43

"Cambiare missione alla Banca centrale europea" è stato l'unico (importante) riferimento di Silvio Berlusconi, nel suo ultimo intervento pubblico, alla politica europea. Il leader del Pdl, lo ha detto in altre occasioni, vorrebbe una Bce più simile alla Federal reserve americana, e cioè più interventista. Non affare di poco conto, certo. Curioso che le stesse cose del leader del centro-destra, in Francia, le dica uno dei ministri considerati più a sinistra nel Partito socialista. Ecco cosa scrive infatti Arnaud Montebourg, ministro del Rilancio produttivo, in un suo editoriale apparso su Les Echos:

"Con dei dirigenti e delle istituzioni favorevoli all'economia reale, gli Stati Uniti hanno delle ragioni per coltivare speranze e sogni. Può darsi che anche noi europei possiamo sperare che un giorno la nostra Banca centrale sia un po' più americana, che essa si occupi certo dell'inflazione, ma soprattutto e innanzitutto della produzione e dell'occupazione".

Nella Francia di Hollande, di certe cose parlano apertamente i ministri insomma. In Italia?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi