cerca

Insulti da Bundestag: "Sei una Fiat Punto!"

Volano parole grosse al Parlamento tedesco

3 Settembre 2013 alle 15:01

Nell'ultima seduta del Bundestag prima delle elezioni del 22 settembre, il capogruppo dei liberali ed ex Ministro dell'Economia tra il 2009 e il 2011, Rainer Bruederle, ha attaccato frontalmente il candidato socialdemocratico alla Cancelleria, Peer Steinbrueck, dandogli nientepopodimenoche della Fiat Punto. “Lei crede sempre di sapere tutto meglio degli altri. Crede di essere su una BMW, in realtà ha il registro incidenti di una Fiat Punto”, ha detto il sessantacinquenne politico liberale noto per le battute salaci, appropriate forse per le feste del vino della Renania-Palatinato, Land dal quale proviene e nel quale è stato a lungo Ministro dell'Economia in una coalizione social-liberale. (Qui il video)

UPDATE: Raggiunta telefonicamente dal quotidiano economico Handelsblatt, FIAT Deutschland ha reagito stizzita alla provocazione dell'ex-Ministro dell'Economia: “Gli ottomila lavoratori del gruppo FIAT in Germania si sentono feriti da queste banalità liberali d'altri tempi” “FIAT – continua il comunicato - ha imparato dai propri errori del passato e produce auto affidabili”. Secondo le statistiche dell'ADAC (l'ACI tedesca) per il 2013, la Fiat Punto sarebbe migliorata nel corso degli anni e riporterebbe meno guasti di un tempo. Ma figurerebbe comunque terzultima nella classifica sui guasti. Peggio hanno fatto la Honda Jazz e la Hyundai I2.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi